Leonardo; Palombella (Uilm): “Risultati positivi, ora conclusione trattativa rinnovo contratto integrativo”.

0
216
“Apprendiamo favorevolmente i dati economici approvati dall’assemblea degli azionisti del Gruppo Leonardo che ha ufficializzato il bilancio del 2019 e ha eletto le nuove cariche. Sono risultati importanti che vanno a migliorare quelli già positivi del 2018, con un incremento dei ricavi del 12% arrivando a quasi 14 miliardi, un risultato netto di oltre 800 milioni di euro e una solida redditività. Sono dati che ci consegnano un Gruppo in ottima salute, in grado di proporre un dividendo agli azionisti pari a 0,14 euro per azione”. Lo dichiara Rocco Palombella, Segretario Generale Uilm.
“Questo importante risultato, migliore rispetto all’anno precedente – sottolinea il leader Uilm – è il frutto dell’impegno, della partecipazione e della collaborazione di tutti i lavoratori di ogni singola Divisione”.
“La riconferma dell’attuale gruppo dirigente – aggiunge – rappresenta una positiva continuità della missione e del rilancio del Gruppo Leonardo intrapreso nel corso di questi ultimi anni”.
“A fronte di questi obiettivi – continua – riteniamo indispensabile completare la trattativa per il rinnovo del contratto integrativo, iniziata un anno fa, che ha fatto registrare una condivisione su importanti capitoli di natura normativa ed economica. Concludiamo i lavori già avviati proficuamente e arriviamo alla firma del rinnovo del contratto integrativo tutelando gli interessi dei lavoratori e non solo degli azionisti”.
“Il 2020 rappresenta sicuramente un anno importante e di sfida per tutti – conclude – Dobbiamo evitare di vanificare tutti gli sforzi e i risultati fin qui ottenuti per salvaguardare i livelli occupazionali e produttivi di tutti i siti. Infatti al fine di scongiurare ogni strumentalizzazione del Covid-19, riteniamo importante la decisione dell’assemblea del Gruppo Leonardo di sospendere le previsioni e gli obiettivi economici per il 2020. Questa scelta non dovrà interrompere gli investimenti, i programmi di crescita e sviluppo di ogni singola Divisione”.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here