Insieme si può con Todo.it.

0
797

«Insieme Si Può Fare. Tutto». É il claim con cui inizia la sua attività «TO DO. IT» (www.todoit.it), l’associazione senza scopo di lucro che si prefigge di promuovere la libera imprenditoria e le professioni, nel rispetto di uno sviluppo sostenibile dell’economia e del territorio.

«“TO DO. IT” parte dal presupposto che le esperienze permettano di affrontare TUTTO, con coraggio, competenza, flessibilità, capacità, energia e passione» spiega Rosanna Acunzo Papetti, conosciuta anche come la «signora del business» ed oggi ideatrice e socio fondatore di «TO DO. IT».

Grazie alla sua grande capacità imprenditoriale, già nel 1980 Rosanna Acunzo Papetti seppe operare profonde trasformazioni e mutamenti produttivi nell’ambito dell’azienda da ella fondata: la «International Cartel Sign», per anni leader assoluto sul mercato italiano nelle soluzioni integrate di progettazione e produzione di segnaletica, di sofisticati sistemi di arredo urbano e di progetti «chiavi in mano» per centri commerciali.

La «signora del business», da sempre attenta e costantemente partecipe all’associazionismo industriale, ora lancia questa nuova iniziativa che si annuncia con un logotipo che esprime le molteplici valenze intrinseche dell’associazione: il fare «TO DO», il comunicare «PUNTO IT», l’italianità «IT» e l’internazionalità con la sua espressione in lingua inglese «TO DO».

«Il lettering geometrico e semplice del logotipo trae tutta la forza dalla sua fortuita simmetria. Un segno, che vuole essere espressione moderna di un concetto di solidità: il fare» puntualizza Rosanna Acunzo Papetti.

E molte sono le esperienze che «TO DO. IT» si prefigge di portare avanti, esercitando e promuovendo iniziative che siano nell’interesse comune dei soci aderenti e della comunità tutta, a partire dall’attivazione di incontri ed eventi mirati alla valorizzazione di fenomeni sociali, economici, culturali o che precorrano fenomeni che possano alterare la realtà sociale ed economica del territorio. Senza dimenticare l’impegno di solidarietà in favore dell’eguaglianza di genere e l’«empowerment» che da sempre caratterizza l’azione dell’ideatrice del progetto.

Inizia così un 2019 ricco di impegni importanti per «TO DO.IT» il cui compito sarà anche quello di formulare, sollecitare e suggerire proposte nei confronti delle pubbliche istituzioni nell’ambito delle attività d’impresa, di problemi economici e sociali, di solidarietà e volontariato, nonché nell’ambito sanitario, oltre ad esigere incontri con amministrazioni locali, ministeri, camere di commercio ed associazioni di categoria per la condivisione di problematiche messe in luce all’interno dell’associazione.

Possono far parte di «TO DO. IT» le persone fisiche e giuridiche, ma anche enti ed associazioni che ne condividano gli scopi e gli ideali. Per associarsi è sufficiente compilare un modulo sul portale www.todoit.it.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here