Decreto coronavirus, critiche da Confedilizia: ci chiedono le tasse sugli affitti che non riscuotiamo.

0
1537
Funshopping.it crea la tua vetrina gratis per vendere on line - acquista migliaia di prodotti con sconti fino al 70%

Confedilizia continua a ricevere grida d’allarme da parte di proprietari di locali commerciali affittati.

Siamo gli unici a non chiedere contributi ma chiediamo – almeno – di non pagare le tasse su redditi che non esistono, vale a dire i canoni di locazione non percepiti.

Il tutto, con un carico di imposizione (Irpef o Ires + Imu) che è insopportabile anche quando l’affitto viene incassato (ma la cedolare, nata per riparare a questa stortura, è stata cancellata dal 2020).

Il Governo continua ad affermare che si sta occupando di tutti. Non è vero. Neanche i proprietari che continuano a veder tassato persino un reddito inesistente?

Così su Twitter il Presidente di Confedilizia Giorgio Spaziani Testa.

compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here