“Con l’emergenza Covid-19 ci troviamo in un contesto di volatilità del mercato senza precedenti, che suggerisce un’allocazione di portafoglio difensiva, puntando sul fattore ‘quality’ e quindi su società con buona generazione di cassa, struttura finanziaria solida e capacità di leva operativa, sia sul segmento equity sia su quello fixed Income”. Lo dichiara Moreno Zani, fondatore e Presidente di Tendercapital, tra i player internazionali indipendenti più attivi nel settore dell’asset management, che aggiunge: “I primi segnali di miglioramento sull’evoluzione del contagio, infatti, non si attendono prima di almeno 45 giorni e a preoccupare è anche la mancanza di contemporaneità e tempestività di intervento dei Paesi Ue, che porterà a un allungamento delle tempistiche di mitigazione del virus”.

Ulteriori rischi per il mercato, secondo Zani, sono rappresentati dalla “contesa nella supremazia sul greggio e dalle tensioni sociali presenti nell’Europa dell’Est. Al tempo stesso, però, un investitore con orizzonte temporale a 12 o 36 mesi può beneficiare di interessanti opportunità, considerati i tassi di interesse reali negativi a livello globale”.

“In particolare – spiega il presidente di Tendercapital – sul segmento equity è preferibile orientarsi su settori difensivi rispetto a quelli ciclici, preferendo magari Food & Beverage ed health care rispetto a Utilities e Telecommunication, mentre sul segmento fixed Income per un investitore europeo potrebbe esserci la possibilità di ridurre l’esposizione verso investimenti in dollari, dopo i recenti benefici dettati da aspettative di azzeramento dei tassi da parte della Fed. La selettività nella scelta dell’emittente resta tuttavia un aspetto fondamentale” conclude.

Funshopping.it crea la tua vetrina gratis per vendere on line - acquista migliaia di prodotti con sconti fino al 70%
compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni