BPER Banca, a Milano uno dei progetti vincitori del bando “Il futuro a portata di mano”.

45
 Sono 5 i progetti vincitori della quinta edizione della call “Il futuro a portata di mano”, lanciata da BPER Banca su Produzioni dal Basso – prima piattaforma di crowdfunding e social innovation – con l’obiettivo di cofinanziare idee e programmi educativi, sociali e culturali proposti da realtà del Terzo Settore e rivolti ai giovani dai 3 ai 19 anni. Ora i progetti, se riusciranno a raggiungere in crowdfunding il 30% del budget complessivo, verranno cofinanziati al 70% da BPER Banca, fino a un massimo di 15.000 euro per ciascuno. I cinque Enti del Terzo Settore affronteranno un percorso formativo sui temi del crowdfunding e della comunicazione svolto da Produzioni dal Basso, dopodiché avvieranno le campagne di raccolta fondi dal 12 settembre fino al 26 ottobre, attraverso il network dedicato in piattaforma.

 

I vincitori della call coinvolgono diversi territori, da nord a sud della Penisola: a Milano l’Associazione Minima Theatralia propone il progetto “TU MI FAI GIRAR | an eco-friendly virtual tour for young people”.

MTh si occupa di SocialCommunityTheatre nella periferia milanese con performance people and site-specific. Promuove processi creativi di rigenerazione urbana con azioni che potenziano le risorse del territorio, con professionisti e cittadini-attori di diversa età, abilità e provenienza, bambini, adolescenti e famiglie con cura all’accessibilità di categorie fragili. Co-progetta con le Cooperative sociali laboratori di arte, cultura e teatro per il contrasto alla povertà educativa minorile. I ragazzi saranno coinvolti in laboratori multidisciplinari, condotti da operatori specializzati (educatrice, videomaker, musicista, regista, fonico), per realizzare un virtual tour di 5 tappe, ovvero: un’esperienza immersiva e interattiva, fruibile gratuitamente online che, tramite geolocalizzazione, permette di assegnare un video-racconto musicale, creato assieme ai ragazzi e alle loro famiglie, a un luogo diverso dei quartieri Dergano, Bovisa, Comasina e Affori (Milano). Utilizzando metodologie ibride tra il digitale e l’esplorazione culturale concreta Learning by Doing i ragazzi saranno guidati nell’esplorazione del quartiere con gli obiettivi di: sensibilizzare alla cura dell’ambiente e alla tutela del verde, cambiare i comportamenti quotidiani di consumo che impattano negativamente sull’ambiente (raccolta differenziata, acqua in bottiglia, riciclo e riuso), comunicare alle famiglie il risparmio economico come effetto delle buone pratiche ecologiche.

Per maggiori informazioni: https://www.produzionidalbasso.com/network/di/bper-banca#progetti-bper-banca