Borsa, chiusura settimanale in calo.

49
La Borsa di Milano. ANSA / Massimo Lapenda

La Borsa di Milano si appiattisce e cede con il dato della produzione industriale italiana.

Il Ftse Mib è marginale a -0,07% a 22.637 punti.

Non cambia il leitmotiv del listino con Bper che prosegue nella sua corsa dopo i conti.

Il titolo dell’istituto emiliano sale del 10%, finendo anche nuovamente in asta. Ben comprata poi Pirelli (+4,6%), sempre in scia alla trimestrale.

Si conferma sul versante opposto Mps che lascia sul terreno il 5,98%. Vendite poi su Tenaris che perde oltre il 2%.

Scende, nel frattempo, sotto quota 212 punti lo spread tra Btp e Bund. Il differenziale è a 211,2 punti con il rendimento del decennale italiano stabile al 2,9%. (ANSA).