La targa di piazza degli Affari di Milano in un'immagine d'archivio dell'8 ottobre 2008. ANSA / JENNIFER LORENZINI
Realizza un sito web ecommerce di successo - Kynetic web agency a Salerno e Milano

Avvio in calo per Piazza Affari, con l’indice Ftse Mib (-0,64%) che risente anche dello stacco della cedola da parte di alcuni big. con Mediolanum (-5,4%), Generali (-2,1%), Intesa (-2,9%) e Unipol (-4,1%), le blue chip che oggi pagano il dividendo, in testa ai ribassi sul listino milanese.

Faticano anche Diasorin (-1,5%), Moncler (-1,4%), Interpump (-1,2%) e Recordati (-1,2%). Il possibile prolungamento di sei mesi dei benefici fiscali per le fusioni bancarie sostiene ancora i titoli del credito che potrebbero essere coinvolti nel risiko come Banco Bpm (+1%) e Bper (+0,9%).

In luce il risparmio gestito con Banca Generali (+1,5%), FinecoBank (+1%) e Azimut (+0,8%), tengono le utilities e l’energia con Eni ed Enel (+0,4% entrambe). Poco mossa Mps (+0,1%) mentre si parla di un maxi aumento di capitale, in vista del matrimonio con Unicredit (-0,2%), ma anche di una possibile proroga di sei mesi dei tempi della cessione da parte del Mef, segno che non tutto sarebbe ancora pronto per la vendita.
(ANSA).

Funshopping.it crea la tua vetrina gratis per vendere on line - acquista migliaia di prodotti con sconti fino al 70%
compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni