Borsa, apertura settimanale in rialzo, spread sotto quota 200.

187
La Borsa di Milano. ANSA / Massimo Lapenda

La Borsa di Milano (+0,5%) prosegue positiva, in linea con gli altri listini del Vecchio continente.

A Piazza Affari non fa ancora prezzo Saipem, nel primo giorno dell’aumento di capitale e con un rialzo teorico del 20% mentre i diritti sull’aumento, che, anch’essi in asta di preapertura prolungata, lasciano sul campo il 20%.

Sugli scudi Intesa e Moncler (+3,6%). Bene anche il comparto dell’auto con Cnh e Iveco (+3,1%), Stellatis (+1,7%). Seduta in rialzo per i tecnologici con Stm (+0,8%).

Seduta in calo per Mediobanca (-4,1%) e Generali (-2,03%), nel giorno della morte di Leonardo Del Vecchio. In flessione le utility con Italgas (-2,1%), A2a (-1,1%), Snam e Hera (-0,8%).

Intanto lo spread tra Btp e Bund prosegue a 199 punti, con il rendimento del decennale italiano al 3,48%. (ANSA).