BNP Paribas Real Estate e Cushman & Wakefield al fianco di BNL per la vendita dell’immobile di via Vittor Pisani.

0
606

I team Capital Markets di BNP Paribas Real Estate Advisory e Cushman & Wakefield hanno assistito – in qualità di Advisor – BNL Gruppo BNP Paribas (nello specifico Sviluppo HQ Tiburtina s.r.l.) nella vendita dell’immobile della Banca ubicato in via Vittor Pisani 15 a Milano.
Il Palazzo, con destinazione d’uso direzionale, presenta una superficie lorda di circa 8.560 mq distribuita su 8 piani fuori terra ed è interamente locato a un unico conduttore che offre servizi di “flexible office space”.

L’edificio si trova all’interno del CBD Porta Nuova ed è stato oggetto di un’importante riqualificazione grazie alla quale sarà possibile ottenere la certificazione LEED Gold Core & Shell. Ciò in coerenza con l’attenzione di BNL e di tutto il Gruppo BNP Paribas alla sostenibilità ambientale, uno dei driver della strategia denominata #PositiveBanking che punta al business con impatti positivi sull’economia reale, sulla società e sull’ambiente, per un futuro più sostenibile.

La stessa Direzione Generale di BNL a Roma, “Palazzo Orizzonte Europa”, è stata realizzata secondo i più avanzati sistemi strutturali e architettonici, puntando all’efficienza energetica e alla qualità abitativa, tanto da essere certificata anch’essa LEED Gold. Nel CDB di Porta Nuova si trova anche “Torre Diamante”, la moderna sede del Gruppo BNP Paribas in Italia.
“Siamo molto orgogliosi di avere assistito BNL con Sviluppo HQ Tiburtina nel processo di dismissione di questo asset riuscendo a massimizzare il risultato per il nostro Cliente. Si è trattato di una transazione particolarmente significativa in quanto rappresenta il primo deal concluso in Italia su un trophy asset interamente locato a un newcomer del settore Flexible office spaces” dichiara Alexandra Kanickova, Office Capital Markets di BNP Paribas Real Estate Advisory Italy.

“Con questa transazione, i capitali totali investiti a Milano nel 2019, sulla base delle nostre stime preliminari, si appresterebbero a raggiungere, e probabilmente a superare, i volume registrati in città nel 2015. In particolare l’anno appena chiuso sembrerebbe qualificarsi come il miglior anno di sempre per il segmento direzionale di Milano”.

Sara Ravagnani, Head of Capital Markets Office di Cushman & Wakefield ha aggiunto: “Questa operazione conferma come i fondamentali real estate quali location e qualità dell’immobile siano i principali driver nella scelta di investimento degli operatori. In particolare, via Vittor Pisani, naturale prosecuzione dell’area di Porta Nuova, risulta essere una delle zone più interessanti per gli investitori come dimostrano gli interventi di valorizzazione e riposizionamento che sono stati attuati negli ultimi anni e quelli in corso di realizzazione.”

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here