Ambiente ed economia circolare: ecco le novità e gli appuntamenti proposti dalla Camera di commercio di Milano Monza Brianza Lodi per il mese di luglio.

Webinar gratuiti e assistenza specialistica rivolti alle piccole e medie imprese. i temi che saranno trattati a luglio, grazie all’intervento di esperti del settore sono: le opportunità offerte da un sistema di  certificazione integrata standard ISO nel migliorare la competitività e mantenere la compliance aziendale (mercoledì 7 luglio) e “da residui a sottoprodotti: quando uno scarto diventa una risorsa” (mercoledì 14 luglio).

Per maggiori informazioni sui webinar e per iscrizioni: www.milomb.camcom.it/ambiente, ambiente@mi.camcom.it.

http://servizionline.milomb.camcom.it/eventi/assistenza-specialistica-ambiente-ed-ecosostenibilita/25

 

Progetto SIGMA (Simbiosi Industriale per la Gestione circolare dei Materiali): è disponibile fino al 12 luglio il questionario per le piccole e medie imprese del territorio per la misurazione delle iniziative di simbiosi industriale, realizzato dall’Istituto di Management della Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa e dalla Camera di Commercio di Milano Monza Brianza Lodi: https://it.surveymonkey.com/r/questSIGMA. Il questionario ha la finalità di effettuare un’indagine sulle dinamiche della simbiosi industriale e di facilitare relazioni di simbiosi industriale tra aziende nella regione Lombardia.

Grazie alla simbiosi industriale le imprese possono risparmiare sui costi di gestione e smaltimento dei rifiuti, diminuire i consumi di materie prime ed energia, ridurre l’inquinamento ambientale, ottimizzare i propri processi produttivi e aumentare la competitività. Tali risultati si ottengono: attraverso gli scambi di sottoprodotti e rifiuti, i materiali tradizionalmente scartati da un’azienda vengono utilizzati come sostituti di materie prime vergini in un’altra azienda; tramite la condivisione di infrastrutture e servizi, come sistemi di fornitura di acqua, energia, calore o impianti di trattamento delle acque reflue o quella di servizi accessori, come per esempio quelli di sicurezza, pulizia, ristorazione, trasporto.

La risposta al questionario è il primo passo per esprimere l’interesse dell’impresa al Progetto SIGMA- Simbiosi Industriale per la Gestione circolare dei MAteriali, della Camera di commercio di Milano Monza Brianza Lodi che prevede: una mappatura a livello regionale degli aspetti principali della simbiosi industriale, il coinvolgimento delle imprese del territorio, la formazione sul tema della simbiosi con seminari dedicati e un percorso di supporto personalizzato per aiutare le imprese a migliorare la loro circolarità.

Per aderire al progetto ed essere coinvolta in tutte le fasi successive l’impresa troverà un link al termine del questionario.

 

Bando voucher servizio di analisi LCA (Life Cycle Assessment) per settori tessile e carta aperto dal 28 giugno fino ad esaurimento delle risorse e non oltre le ore 14:00 del 30 novembre 2021. Per migliorare l’impronta ambientale delle piccole e medie imprese dei settori carta, cartotecnica e tessile, la Camera di commercio di Milano Monza Brianza Lodi promuove il ricorso all’analisi del ciclo di vita di prodotto (Life Cycle Assessment –LCA), erogando uno specifico contributo che ne abbatta il costo. Per la concreta realizzazione di tale servizio, la Camera di Commercio ha selezionato Innovhub SSI s.r.l. Possono beneficiare delle agevolazioni le micro, piccole e medie imprese appartenenti ai settori manifatturieri della carta, cartotecnica e tessile con sede legale o unità locali nella circoscrizione territoriale della Camera di commercio di Milano Monza Brianza Lodi. Le risorse finanziarie sono di 63.000 euro. Il contributo a fondo perduto è pari al 70% del costo di ciascun servizio di analisi LCA erogato, al netto dell’IVA, per un massimo di 4.200 euro. La procedura è telematica tramite il sito http://webtelernaco.infocamere.it.

Per informazioni: https://www.milomb.camcom.it/bando-voucher-servizio-di-analisi-Ica.

 

I webinar in dettaglio:

 

Mercoledì 7 luglio, ore 14.30-16.30. “I sistemi di gestione integrati standard ISO: un’opportunità per la gestione di rischio, compliance e competitività aziendale”

Il webinar si rivolge ai titolari di aziende, rappresentati legali, responsabili gestione qualità, responsabili gestione ambiente, responsabili gestione salute sicurezza sul lavoro, RSPP, responsabile commerciale.

Nel corso del webinar verranno presentate le opportunità offerte dalla certificazione integrata nel migliorare la competitività e mantenere la compliance aziendale per il successo durevole delle aziende. In particolare si parlerà di:

  • I sistemi di certificazione integrati: inquadramento generale
  • Le principali norme di riferimento, ISO standard
  • Requisiti comuni e requisiti specifici delle norme di riferimento
  • Come impostare nelle aziende il processo di certificazione integrata
  • Vantaggi derivanti dall’attuazione di un Sistema di Gestione Integrato

Mercoledì 14 luglio, ore 10.30-12.30: “Da residui a sottoprodotti: quando uno scarto è una risorsa”

La gestione dei residui come sottoprodotto si allinea agli stessi principi di economia circolare ai quali si ispirano le recenti politiche economiche, produttive e sociali comunitarie e nazionali. Il modello di economia circolare si basa sulla prevenzione, il riuso e il riciclo dei rifiuti in una logica di partnership tra soggetti privati e/o pubblici, realizzabile soltanto attraverso la condivisione del know-how tecnico e scientifico, generando e conservando il valore di ogni risorsa, compresi i materiali fino ad oggi definiti “di scarto”. I “materiali circolari”, sottoprodotto ed end of waste, mirano a ridurre la produzione dei rifiuti e a reimmettere nei cicli produttivi i materiali di scarto, quando possibile, ma differiscono per una caratteristica fondamentale: il momento in cui si generano nella gestione dei rifiuti.

Il webinar si pone l’obiettivo di fornire spunti tecnici ed operativi per le aziende produttrici nella gestione e nel reimpiego anche dei materiali di scarto quali sottoprodotti, individuando destinatari/applicazioni compatibili con le caratteristiche dei “materiali circolari” stessi.

Ecco i temi che saranno affrontati:

  • Economia circolare e neo-materiali
  • Materiali circolari: Sottoprodotti o end-of-waste?
  • Norme e Regolamenti: una storia lunga quasi 10 anni
  • Quando uno scarto è una risorsa e come comportarsi
  • Le indagini di laboratorio
  • Famiglie di materiali circolari
  • Casi applicativi