Al 30 giugno 2023 sono 59 le gare realizzate da Consip (valore bandito pari a 19,4 mld/€) per supportare i progetti PNRR delle PA

Al 30 giugno 2023, sono 59 per un valore di 19,4 mld/€ (e un totale di 248 lotti) le gare realizzate da Consip per garantire alle PA contratti di acquisto funzionali anche ai progetti PNRR.

Sono tutte iniziative che recepiscono nella documentazione di gara o nella fase post gara i requisiti DNSH (Do No Significant Harm – in materia di impatto ambientale) e quelli previsti dall’art.47 del DL 77/2021 (tutela della parità di genere).

Per quanto riguarda i settori, 40 iniziative (su 59 totali) si concentrano nel settore ICT (servizi per l’adozione del cloud, per la sanità digitale, ma anche hardware e software), 13 sono realizzate in ambito Sanità (per il rinnovo del parco apparecchiature di diagnostica), 6 riguardano il settore Mobility (autobus e veicoli a basso impatto ambientale).

Masseria Roberti produzione e vendita online di pasta con farina Senatore Cappelli, conserve di pomodoro bio, farine e semole, sott'oli e confetture

A seguito di queste gare, sono già stati attivati 45 contratti per un valore di 14,6 mld/€ (e un totale di 171 lotti). Il valore residuo dei contratti attualmente disponibile è di oltre 8 mld/€.

***

In ambito PNRR, oltre a mettere a disposizione delle PA contratti di acquisto “pronti all’uso” e strumenti di negoziazione per effettuare in modo rapido le acquisizioni funzionali ai progetti, Consip è impegnata su due ulteriori linee di azione:

·       formazione e tutoraggio dei buyer pubblici per l’utilizzo degli strumenti digitali di acquisto. Al 30 giugno 2023 sono stati formati 22.894 buyer attraverso 324 webinar ed è stata svolto tutoraggio per la conclusione di 621 transazioni attraverso gli strumenti di e-procurement.

·       progetti per l’evoluzione del sistema nazionale di e-procurement. Al 30 giugno 2023, prosegue l’implementazione dello Smart Procurement (estensione del perimetro di digitalizzazione degli strumenti di acquisto) e dell’interoperabilità fra sistemi gestionali (ANAC, RGS, Infocamere).