Si è svolto presso la sede nazionale del sindacato UGL a Roma, l’evento “Donne di lavori, donne di valori”, nella Giornata Internazionale della Donna. Un’occasione per sottolineare il contributo fondamentale delle lavoratrici e discutere delle strategie da adottare per rafforzare i diritti delle donne. Durante l’incontro è stata posta l’attenzione sul racconto di 16 donne che, nonostante le difficoltà e gli ostacoli negli ambienti di lavoro, sono riuscite ad affermarsi con grande determinazione. Dal dibattito è emerso un segnale positivo di incoraggiamento e di stimolo a tutte le donne ed è stato sottolineato il loro straordinario valore nel raggiungimento degli obiettivi prefissati.

Per Paolo Capone, Segretario Generale dell’UGL: “Oggi celebriamo la Giornata internazionale della Donna con l’evento “Donne di lavori, donne di valori” organizzato dall’UGL. Uno spazio di confronto, con storie e racconti attraverso cui diverse lavoratrici hanno promosso l’empowerment femminile per condividere lotte, vittorie, strategie e soluzioni alle sfide più importanti per il cambiamento del mondo del lavoro. In tal senso – continua –  è necessario porre in essere politiche attive, efficaci e inclusive, nell’assoluta consapevolezza che i diritti di genere sono patrimonio di tutti”.