L'evento al Teatro Dal Verme di Milano per i 90 anni del jazzista milanese Franco Cerri, 29 gennaio 2016. ANSA/ UFFICIO STAMPA Catilina Sherman ++ ANSA PROVIDES ACCESS TO THIS HANDOUT PHOTO TO BE USED SOLELY TO ILLUSTRATE NEWS REPORTING OR COMMENTARY ON THE FACTS OR EVENTS DEPICTED IN THIS IMAGE; NO ARCHIVING; NO LICENSING ++
Realizza un sito web ecommerce di successo - Kynetic web agency a Salerno e Milano

Il mondo del jazz è in lutto per la morte del grande chitarrista Franco Cerri, mancato a Milano a 95 anni.

Ne dà conferma Enrico Intra, con cui aveva aperto la scuola ‘Musica oggi’ nel 1987.

“Abbiamo suonato insieme per mezzo secolo – racconta Intra – abitando insieme questo mondo del suono cui mancherà un ottimo docente di chitarra, perché Franco riusciva a cominciare tutta la sua esperienza e personalità d’uomo, era molto comunicativo, disponibile, educato, civile, umano, quelle belle doti che dovrebbero avere tutti quanti, era fortunato chi lo frequentava e quindi anche gli studenti”. (ANSA).

Cerri divenne famoso negli anni ’70 anche per aver interpretato il personaggio dell'”uomo in ammollo” in un famosissimo carosello di un detersivo per la lavatrice il cui slogan era “non esiste lo sporco impossibile”.

Funshopping.it crea la tua vetrina gratis per vendere on line - acquista migliaia di prodotti con sconti fino al 70%
compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni