Dopo la pandemia, il tema di Milano Bookcity 2021, dal 17 al 21 novembre.

774
Bookcity: organizzatori, straordinaria affluenza di pubblico. ANSA

Il tema di Bookcity 2021 sarà il ‘Dopo’. La manifestazione, prevista dal 17 al 21 novembre prossimo, e che torna in parte in presenza dopo la pausa online dello scorso anno, ha scelto la riflessione sul futuro dopo la pandemia.

Questa esperienza “ha già cambiato il nostro futuro – ha detto l’editore Luca Formenton – Cosa succederà dopo? Cercheremo di rispondere a questa domanda con l’ottimismo della speranza”.

“Siamo al decimo anniversario – ha detto il presidente, Piergaetano Marchetti – anche per la manifestazione è il momento di riflettere e guardare avanti”.

Bookcity 2021vche avrà un “importante testimonial” e che sarà centrata su “tanti romanzi e tanta poesia”, come ha detto uno degli organizzatori, Oliviero Ponte di Pino, si svolgerà in parte in presenza e in parte online, con una “dimensione ibrida” perché “non sappiamo che condizioni ci saranno a novembre”. La manifestazione ospiterà una quindicina di ‘papers’ con autori internazionali divisi in vari ‘focus’ e sarà caratterizzata anche da molti ‘Dopo talks’ su temi di saggistica. “Aumenterà ancor di più il coinvolgimento di librerie e librai” e quello di università, scuole e luoghi del sociale, dalle carceri ai luoghi dell’accoglienza. (ANSA).