Milano Fashion Week, la proposta Kata Szegedi.

0
160

Fondato da Kata nel 2009, Kata Szegedi è uno dei marchi ungheresi più importanti nel panorama della moda contemporanea. La visione della label indipendente, con sede a Budapest, contiene un design innovativo e moderno per cosmopoliti sicuri di sé e orgogliosi della propria immagine individuale, che apprezzano l’espressione dell’originalità nella loro vita quotidiana.

Kata Szegedi è giunta alla ribalta prima di laurearsi nel 2009 al KREA Contemporary Arts Institute di Budapest. Nello stesso anno è stata premiata come migliore giovane stilista ai Fashion Awards in Ungheria. Nel 2014 ha vinto il Best Fashion Designer Award di Glamour Women of the Year.

Kata Szegedi e Daniel Benus si sono conosciuti nel 2002 mentre studiavano alla Scuola Secondaria “Kisképzo” di Belle Arti e Arti Applicate di Budapest, dove sono diventati migliori amici. Daniel ha avuto un ruolo importante nell’evoluzione del marchio sin dall’inizio e dal 2015 è entrato a farne parte a tempo pieno.

Il duo di designer mira a creare pezzi pieni di passione, ”oggetti del desiderio”. L’amore per i contrasti si riflette in ogni singolo capo, sperimentando molto con sagome, forme, trame e colori, si crea un impatto visivo eclettico. L’ispirazione, tratta dall’arte contemporanea, dalla cultura giovanile e dallo stile di vita urbano, è combinata con un’enfasi sulla sartoria e sull’uso di tessuti su misura. L’interessante connubio di influenze streetwear, sensibilità ungherese e motivi globali mostra un atteggiamento giocoso e fresco della donna e dell’uomo del 21° secolo.

Le collezioni sono state presentate a Helsinki, Berlino, Parigi, Zagabria e alla Katowice Fashion Week; sono state indossate da molte celebrità e sono apparse su molte riviste internazionali. Il duo è sulla buona strada per condividere le proprie creazioni potenti e vibranti con un pubblico più ampio.

https://www.instagram.com/meronemario/

La collezione si basa su ricordi, flashback significativi degli ultimi 10 anni. Il marchio è stato fondato nel 2010 a Budapest, la quale è una delle principali ispirazioni alla base di tutte le collezioni: l’atmosfera agrodolce ed eclettica della città è in ogni capo.

L’obiettivo dei designer è creare sculture indossabili, pezzi pieni di passione, Oggetti del desiderio.

L’affascinante connubio di influenze streetwear, sensibilità ungheresi e motivi globali, incontra l’ispirazione tratta dalla loro amata Budapest, dall’arte contemporanea, dalla cultura giovanile e dallo stile di vita urbano. Questa attitude curiosa e sensuale è propria di un uomo del 21° secolo, potente ma senza sforzo.

In questa stagione, alcune delle silhouette più iconiche e riconoscibili sono state reinventate dagli anni passati. Capi realizzati con centinaia di organze di seta, denim, articoli in raso, creando una texture a strati unica nel suo genere, finendo con blazer, pantaloni, cappotti perfettamente tagliati. È una nuova era per il marchio, che si concentra maggiormente sullo sviluppo di trame e look freschi e unici.

Artisti contemporanei come Nancy Selvage, Rachel de Joode, e le visioni di Tony Cragg sono stati un’enorme ispirazione per la collezione. Il rapporto luce-ombra mozzafiato, i volumi e le forme innovativi hanno portato un nuovo punto di vista nell’evoluzione del marchio.

 

https://www.instagram.com/meronemario/

 

Merone Mario

compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here