Realizza un sito web ecommerce di successo - Kynetic web agency a Salerno e Milano

Nell’anno più difficile per l’intero settore degli eventi, PowWow Fashion Tech Week ha registrato un grande successo per la sua prima edizione. Non lasciandosi intimorire dall’emergenza sanitaria, l’evento ha tramutato tutto in digitale grazie alla realizzazione di una vera e propria fiera virtuale che ha permesso gratuitamente a tutti i partecipanti di prendere parte ad una kermesse che può vantare un bilancio decisamente positivo.

Nelle tre giornate di live streaming, infatti, ben 80 eventi tra talk, interviste, tavole rotonde; oltre 150 guest speaker italiani e internazionali; più di 50 aziende della community del settore della moda e della tecnologia. L’evento ha visto più di 2.500 partecipanti e oltre 100.000 impressions a livello globale. Numeri sicuramente da capogiro per la prima edizione di un evento che è stato definito l’appuntamento della stagione primaverile oltre che un vero e proprio slancio per le industrie italiane e internazionali del beauty e life-style.

In un anno di distanziamento fisico e sociale, infatti, PowWow Fashion Tech Week ha segnato un’edizione storica offrendo all’intera industry del fashion un’opportunità verso il mondo della tecnologia e dell’innovazione divenute indubbiamente essenziali per lo sviluppo del settore moda.

 

«PowWow non si è arreso dinanzi alle limitazioni causate dall’emergenza da Covid-19, anzi, grazie all’ausilio della tecnologia che, proprio in un tempo in cui la creazione di eventi risulta irrealizzabile, rappresenta una fondamentale alleata per poter restare vicini e confrontarci su tematiche importanti anche con esperti provenienti oltreoceano e da tante altre parti del mondo. Siamo particolarmente orgogliosi di essere riusciti a porre in essere un’edizione di altissima qualità e di aver raggiunto la nostra mission, ovvero rendere democratiche ed accessibili le tematiche inerenti le tecnologie applicate al mondo del fashion». Spiega Andreina Serena Romano, Founder dell’evento e CEO di Heroes S.r.l.

 

Nonostante le difficoltà generate dalla crisi sanitaria, PowWow Fashion Tech Week si è imposto come l’evento italiano più importante e lodevole di questa primavera 2021.

Nell’incantevole Acquario Civico di Milano, sede operativa dello staff, il team di PowWow ha accolto virtualmente alcuni tra i nomi più influenti del panorama mondiale affrontando, attraverso workshop e interviste, tutte le sfide che il settore sta vivendo nella società moderna.

 

Una tre giorni ricca di eventi e di incontri, quindi, in cui sono stati sviscerati temi caldi come quello della digital trasformation applicato al mondo della moda che ha visto la partecipazione di Christina Lundari, General Manager di Verizon Media Italia, e Veronica Otolani, Head of Innovation Marketing & B”B Marketing lead IT & ES di Verizon Media.

Per quanto concerne, invece, l’evoluzione della cosmesi, nonché il futuro del beauty, sul palcoscenico virtuale si sono confrontati Andrea Sasso,  Presidente e Amministratore Delegato del Gruppo Italian Design Brands e Director of Business Development SkinLabo S.r.l; Ashley Watton, ‎Head of Marketing UK & Ireland FOREO; Mario Parteli, Founder Abiby.

Spazio, anche all’intelligenza artificiale e la robotica, compresi, marchi digitali, comunicazione sociale, e-commerce, investimenti con Diletta Livi e Marcello Tedeschi, Senior Investment Manager e Responsabile della strategia e dello sviluppo aziendale di Alchimia Investments, la società che ha investito in Chiara Ferragni Brand;  Fabio Moioli, Consulting and Services Head Microsoft; Mania Jenny Izaguirre, Growth Operations Manager – Learning & Development at Shopify; Giorgia Asti, Account Director, Spotify Italia; Céline Delaugère, CEO & Co-Founder  Eva Engines; Enara Nazarova, Founder ARMOAR.

 

Altro tema caldo, discusso durante la prima edizione di PowWow, è stato quello della sostenibilità che con la digitalizzazione rappresentano due paradigmi che stanno impattando fortemente l’industria della moda, in cui la prima è necessaria per raggiungere gli obiettivi della seconda. Ed è stato proprio questo l’argomento dei tanti incontri che hanno visto la partecipazione di Elisa Serafini, Presidente FEI; Isabella Tonelli, Supply Chain Sustainability Manager Vivienne Westwood; Gianvito D’Onghia, Managing partner Creative Capital; Alberto Monti, Founder Tondo.

 

La numerosa partecipazione internazionale e l’interesse per l’evento sono stati raggiunti grazie ai prestigiosi partner: Verizon Media, RYOT, The Sustainable Mag; ANGI, Associazione Nazionale Giovani Innovatori; Forum Economia e Innovazione; Le Village by CA; European School of Economics; Fashion and Luxury Culture Department di Milano; Class eco Hub; Fashion Technology Accelerator; Fondazione Mondo Digitale che quest’anno ha scelto proprio la fashion tech week come palco per il famoso Digital Made Contest; Economy (www.economymagazine.it).

 

Sponsor principale dell’evento è stato Twilo (www.twilo.it), il nuovo brand di device innovativi creati per unire design, tecnologia e piacere.

 

Le registrazioni dell’evento sono disponibili sul canale Youtube di Heroes Srl (https://youtube.com/playlist?list=PLygnry6XqIFhXrHxkRBuoM3OGMn9Qbi55).

 

Per ulteriori informazioni visita www.fashiontechweek.it

Per scaricare video dell’evento https://we.tl/t-CUZfWRfJXB

Funshopping.it crea la tua vetrina gratis per vendere on line - acquista migliaia di prodotti con sconti fino al 70%
compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni