Triennale Decameron e Milano Digital Week presentano Happy Together sabato 30.

0
253

Nell’ambito di Triennale Decameron e di Milano Digital Week
Triennale Milano e Artsfor
presentano
HAPPY TOGETHER!
Francesco Jodice e The Cool Couple
Sabato 30 maggio, dalle ore 17.00

HAPPY TOGETHER! sarà una conversazione tra gli artisti Francesco Jodice e The Cool Couple (Niccolò Benetton & Simone Santilli) sullo spazio fisico e su quello virtuale. Quale spazio decidiamo di abitare e quali traslazioni culturali implica l’epoca dell’isolamento forzato sulla concezione individuale dei luoghi e delle dimensioni dove decideremo di vivere? Partendo da esperienze personali e immersive nei paesaggi e nelle metropoli del gaming, gli autori discuteranno della nuova e ampliata verosimiglianza e fruibilità dello “stare” nel paesaggio virtuale, del vivere nel gioco. Nel 1971 l’architetto metabolista giapponese Kishō Kurokawa definiva la sua Nagakin Capsule Tower con queste parole:
“La capsula è un’architettura cyborg. L’uomo, la tecnologia e lo spazio costruiscono un nuovo corpo organico, l’architettura d’ora in avanti assumerà il carattere di apparecchiatura”. Jodice e The Cool Couple affronteranno il tema della “gamificazione del quotidiano”, parlandone “dall’interno” e cioè raccontando della possibilità di cercare una moderna forma della felicità all’interno del paesaggio-panorama dei mondi virtuali e video-ludici.

L’incontro nasce dalla collaborazione tra Triennale Milano e Milano Digital Week.

L’incontro sarà introdotto alle 17.00 da una conversazione in diretta tra Lorenza Bravetta, membro del Comitato Scientifico di Triennale Milano, e Simone Santilli, The Cool Couple, sul canale Instagram di Triennale Milano, a seguire, alle 17.15, da un multiplayer online gli avatar dei tre artisti interagiranno tra loro direttamente “dentro un videogioco” sui canali Facebook di Triennale Milano e di Milano Digital Week.
Triennale Decameron: storie in streaming nell’era della nuova peste nera
A cura del Comitato scientifico di Triennale Milano: Umberto Angelini, Lorenza Baroncelli, Lorenza Bravetta, Joseph Grima
Da un’idea di Joseph Grima

Triennale Decameron è un progetto di Triennale Milano sviluppato a partire dallo spunto del Decamerone di Giovanni Boccaccio, che narra di un gruppo di giovani che nel 1348 per dieci giorni si trattengono fuori da Firenze per sfuggire alla peste nera e a turno si raccontano delle novelle per trascorrere il tempo. Triennale Decameron invita artisti, designer, architetti, intellettuali, musicisti, cantanti, scrittori, registi, giornalisti a sviluppare una personale narrazione per Triennale.
I Partner Istituzionali Eni e Lavazza e il Partner Tecnico ATM sostengono Triennale Milano anche per il progetto Triennale Decameron.

Milano Digital Week
Da lunedì 25 a sabato 30 maggio 2020, Milano Digital Week riparte dalle riflessioni sulle trasformazioni del vivere quotidiano, con una possibilità ridotta di fruire fisicamente gli spazi, di vivere le relazioni interpersonali, di far parte di una comunità. Da qui la necessità di riformulare l’evento, in modo ancora più̀ collettivo: un progetto sulla capacità connettiva di trasformazione della città che trascende i propri confini milanesi e diventa, grazie al digitale, nazionale.
Un’edizione completamente online a tema Città trasformata: sei giorni di partecipazione attiva e gratuita con un palinsesto di oltre 500 eventi, più di 200 speaker e più di 300 ore di contenuti multimediali fruibili gratuitamente.
Milano Digital Week è una manifestazione promossa dal Comune di Milano – Assessorato alla Trasformazione digitale e Servizi civici – e realizzata da IAB Italia, Cariplo Factory e Hublab.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here