Salvini da Cernobbio chiede Ministero Innovazione a Milano.

103
epa10158713 League leader Matteo Salvini arrives to attend the annual international economic conference Ambrosetti Forum at Villa d'Este in Cernobbio, Como, Italy, 04 September 2022. EPA/MATTEO BAZZI

Il leader della Lega, Matteo Salvini, propone di spostare a Milano il ministero dell’Innovazione.

“Propongo che il ministero per l’intelligenza artificiale, dell’innovazione e della digitalizzazione sia a Milano, dove ci sono i brevetti”, ha detto al Forum Ambrosetti di Cernobbio.

“Il bello dell’autonomia – ha aggiunto – è valorizzare i territori”.

“Interessante, necessaria e, ovviamente, utile. Così giudico la proposta lanciata oggi dal Forum Ambrosetti di Cernobbio dal leader della Lega Matteo Salvini di portare in Lombardia, e più precisamente a Milano, la sede del ministero dell’intelligenza artificiale, dell’innovazione e della digitalizzazione”. Lo ha scritto su Facebook il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana. ù

“Qui, fra l’altro – ha aggiunto – ci sarebbe già il luogo naturale per ospitare una struttura del genere: Mind, Milano Innovation District, uno spazio altamente qualificato che è proprio orientato in questa direzione”.

La Lombardia e Milano “sono le capitali italiane dell’economia, della finanza, della ricerca, dell’innovazione e della comunicazione – ha concluso – siamo dunque pronti ad accogliere l’idea lanciata da Salvini” (ANSA).

Per il sindaco di Milano Beppe Sala ha “senso immaginare un Ministero dell’Innovazione a Milano purché in abbinamento con il Ministero dello Sviluppo Economico. Solo così – scrive su facebook – potremo contare su un’innovazione molto concreta ed agganciata allo sviluppo di nuovi processi industriali”. Sala dice che sarebbe lieto di “discuterne con chi fosse veramente determinato a perseguire tale via e non solo a non farne argomento di campagna elettorale. Ovviamente anche con l’Onorevole Salvini”, che ha lanciato la proposta al workshop Ambrosetti di Cernobbio.

Così Alessandro Verri Capogruppo della Lega in Comune a Milano sulla proposta lanciata dal leader del Carroccio, Matteo Salvini. “Si tratta di un’idea assolutamente interessante su cui lavorare, su cui credere e che potrebbe creare grandi opportunità per Milano, da sempre locomotiva d’Italia. La nostra città rappresenta la sede ideale e potrebbe convogliare tutte le competenze oggi sparse, in Lombardia e in tutta Italia.” Prosegue Il Capogruppo della Lega di Milano, “Milano è una città che da sempre punta sui giovani e sulla digitalizzazione delle nuove professioni. Già capitale del Paese per numero di brevetti, il Ministero dell’Innovazione si insedierebbe benissimo nel capoluogo lombardo.”