Presentato Progetto Interforze di Educazione alla Legalità.

0
196
Funshopping.it crea la tua vetrina gratis per vendere on line - acquista migliaia di prodotti con sconti fino al 70%

Dal cyberstalking, all’abuso di sostanze vecchie e nuove come droga e gioco d’azzardo, alcool e internet, alla lotta al terrorismo: sono questi alcuni dei temi trattati nel “Progetto Interforze di Educazione alla Cittadinanza e alla Legalità A.S. 2020/2021” che è stato presentato oggi.

Un progetto promosso dall’Associazione Vittime del Dovere e rivolto alle scuole secondarie di primo e secondo grado della Lombardia, in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione, Esercito Italiano, Polizia di Stato, Arma dei carabinieri, Guardia di Finanza ed Aeronautica Militare e le Prefetture di Milano e Monza.
In streaming sul canale YouTube ‘Memoriando tv’ l’associazione, che tutela i familiari di appartenenti alle forze armate, dell’ordine e magistratura rimasti uccisi o gravemente feriti in servizio e i rappresentanti delle istituzioni e dei vari corpi, hanno presentato i vari moduli realizzati dalle forze armate e dalle forze dell’ordine.
Il programma prevede una serie di incontri (con materiale su tematiche attuali quali cyberbullismo, abuso di sostanze, legalità economica e missioni in Italia e all’estero, che si terranno in streaming a causa dell’emergenza sanitaria tra marzo e aprile. Tra i relatori anche Paolo Sciascia, membro della Direzione Generale per lo Studente, l’integrazione e la partecipazione del Ministero dell’Istruzione, che ha ricordato “l’importanza dell’educazione civica e dei progetti della legalità che da anni le Vittime del Dovere portano avanti”.
Oltre alla presidente dell’associazione Emanuela Piantadosi, orfana di un maresciallo dei carabinieri, ha raccontato la sua personale tragedia anche la vedova di Valentino Jansa, pilota dell’aronautica che nel 1971 morí portando il suo aereo in avaria lontano dal centro abitato di Palmanova, per evitare di lasciarlo schiantare sulle case.
Durante la presentazione ha voluto salutare i giovani studenti delle tante scuole lombarde collegate anche Vittorio Brumotti, inviato di ‘Striscia la Notizia’ impegnato in prima linea nella lotta alla droga. Per partecipare al progetto le scuole possono visionare il materiale sulla nuova piattaforma www.cittadinanzaelegalita.it. (ANSA).
compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here