Essilor ed Automobile Club Milano insieme per la prevenzione della vista.

0
411
compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni

La vista è uno dei sensi fondamentali alla guida e, per questo motivo, preservare il benessere visivo è decisivo ai fini della sicurezza stradale. Su questa convinzione si basa la partnership triennale – siglata nel 2017 – tra il Gruppo Essilor e FIA (Fédération Internationale de l’Automobile), a sostegno della campagna “FIA Action for Road Safety”, per promuovere e sensibilizzare la buona visione quale pilastro della guida sicura.

Nel solco di questa collaborazione si inserisce l’iniziativa promossa da Essilor Italia che – l’11 e il 14 Ottobre – ha organizzato, presso la sede di AC Milano in Corso Venezia, screening visivi gratuiti aperti al pubblico e ai dipendenti. I dépistage – utili per chi affronta ogni giorno la strada o la guida – sono stati effettuati attraverso l’utilizzo di VISIOSMART 500, strumento che permette di rilevare parametri come acuità visiva, ampiezza del campo visivo (fondamentale per guardare gli specchietti retrovisori) e tolleranza all’abbagliamento (utile a valutare come reagiscono gli occhi di ciascuno quando sono infastiditi dalla luce del sole, durante il giorno, o dai fari delle auto, di notte).

La nostra mission ‘Migliorare la vita, migliorando la vista’ è il cuore delle nostre attività”, afferma Alessandra Barzaghi, Corporate Sustainability e Corporate P.R. Director Italy. “Per questo ci impegniamo attivamente a sostenere la partnership del Gruppo Essilor con FIA e con ACI in Italia. Siamo onorati di essere oggi a fianco di AC Milano nel promuovere la vista come fattore chiave per la sicurezza di tutti gli utenti della strada, siano essi automobilisti, motociclisti, ciclisti o pedoni”.

 

Una perfetta condivisione di valori e obiettivi con AC Milano, club fondato nel 1903 – che oggi conta oltre 50 mila soci – presente e attivo nei molteplici aspetti della mobilità e che contribuisce a diffondere una cultura dell’auto in linea con i principi della tutela ambientale e dello sviluppo sostenibile, della sicurezza e della valorizzazione del territorio. Quali miglior partner per Essilor nella sua mission? Come conferma Geronimo La Russa, presidente di Automobile Club Milano. “Un automobilista su tre soffre di problemi alla vista. Vedere bene è fondamentale per un giusto equilibrio psicofisico e per ovvi motivi di sicurezza. Ma per stabilire se la vista ‘funziona’ non possiamo basarci sulle sensazioni” afferma La Russa.Le anomalie, anche se non vengono percepite, ci costringono a costanti ‘aggiustamenti’ che possono avere un impatto significativo sulla sicurezza stradale e non solo. Possono generare alcuni malesseri comuni – ad esempio il mal di testa – o, col tempo, essere un segnale di patologie da prevenire. È sempre più importante quindi investire nel controllo della vista per la protezione e la prevenzione. In questo senso riteniamo importante sensibilizzare gli automobilisti sui controlli della vista periodici anche per garantire elevati standard di sicurezza stradale sia a se stessi, sia a tutti gli utenti della strada”.

 

Screening visivi, ma non solo! Sempre presso la sede di Corso Venezia è stata esposta la Volkswagen Golf GTI TCR, completamente brandizzata con i loghi Essilor® e Varilux®, reduce dal Campionato Italiano TCR DSG Endurance del Mugello guidata da Gian Maria Gabbiani, eclettico pilota professionista e portavoce della campagna di sensibilizzazione Essilor – FIA e da tempo impegnato nel promuovere iniziative legate alla guida sicura.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here