Continua l’impegno di GrandVision Italy e Link@ut a sostegno del progetto di accoglienza consapevole per migliorare la qualità di vita delle persone con autismo.

0
171

Al via la seconda fase di “Incontriamo Ogni Sguardo”, il progetto nato dalla partnership tra GrandVision Italy e Link@ut per migliorare la qualità di vita delle persone con autismo e delle loro famiglie.

Un progetto che punta non solo a rendere più accessibili i servizi legati al mondo dell’ottica, ma offre un’opportunità di sviluppo innovativa alle aziende che desiderano investire sulla formazione dei dipendenti facendo entrare nel proprio DNA il concetto di Accoglienza Consapevole.

Martedì 26 novembre 2019 si terrà l’ultimo dei cinque appuntamenti di formazione tenuti dal founder di Link@ut, Enrico Maria Fantaguzzi. Gli incontri hanno coinvolto un totale di 23 negozi e 103 persone presso le aule dell’Università Bicocca di Milano, che ha accolto con entusiasmo la possibilità di ospitare questa importante iniziativa.

Un ulteriore passo per GrandVision a conferma del suo impegno nel dimostrare come offrire il miglior servizio non significa offrirne uno uguale per tutti, ma il migliore per ciascuno, capillare e accessibile sul territorio.

«Siamo fieri di poter confermare ancora una volta il nostro impegno in questo progetto – spiega Jörg Mingers, Amministratore Delegato di GrandVision ItalyPer noi l’accoglienza consapevole passa soprattutto dalla formazione dei nostri dipendenti per fornire loro i giusti strumenti e offrire a tutte le persone affette d’autismo e alle loro famiglie un servizio adatto alle loro specifiche esigenze».

“Incontriamo Ogni Sguardo” nasce da un’idea di GrandVision Italy e Link@ut, la startup che ha come obiettivo quello di formare un network nazionale di imprese e pubblici esercizi in grado di gestire in modo professionale la diversità, certificando punti vendita “autism friendly” denominati Link@ut Points.

Con questo progetto GrandVision mira alla formazione dei dipendenti all’accoglienza consapevole di persone con autismo che si recano negli store con l’obiettivo di garantire loro la migliore esperienza d’acquisto e la più adatta alle loro esigenze.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here