Nina Kravitz venerdì 15 all’Amnesia.

0
530

Sempre più centrale nel panorama del clubbing italiano e straniero, a novembre e a
dicembre l’Amnesia Milano presenta una programmazione ricca come non mai,
con anteprime, esclusive e alcuni graditissimi ritorni.

A novembre si inizia con l’appuntamento di venerdì 8 al Fabrique: in console la superba
accoppiata formata da Peggy Gou e Seth Troxler: divertimento e qualità musicali
assicurati in egual misura. Sabato 9 si torna all’Amnesia con Latmun e Sossa; venerdì
15 è il turno del talento indiscusso di Nina Kraviz, appena salita al 60esimo posto (37
posizioni in più rispetto allo scorso anno) nella Top 100 di DJ Mag; sabato 16 ospiti
speciali Archie Hamilton e Frank Storm, sabato 23 Paco Osuna, uno dei dj e
producer più rispettati al mondo, grazie a coerenza, creatività e costante desiderio di
migliorarsi. Sabato 30 una vera e propria esclusiva: l’unica tappa italiana di K NT XT,
l’evento di Charlotte de Witte che arriverà a Milano dopo le tappe di Amsterdam,
Anversa e Parigi.

A dicembre si parte come meglio non si potrebbe: sabato 7 lo special guest è il tedesco
Boris Brejcha, uno dei massimi esponenti mondiali della High-Tech Minimal, un genere
che di fatto lo stesso Breicha ha contribuito a creare; sabato 14 arriva all’Amnesia il
carismatico Damian Lazarus, dj sciamano come pochi altri al mondo, capace di progetti
discografici live di altissimo livello; sabato 21 è tempo di musica per palati fini, grazie allo
showcase di Solid Grooves e il tridente formato da Michael Bibi, Dennis Cruz e
Reelow; mercoledì 25 più che una data, un vero e proprio must: Ilario Alicante
allnightlong. Il 2019 dell’Amnesia non finisce qui: ci sarà ancora tempo per la
serata di sabato 28 dicembre, con lo special guest ancora da rivelarsi al momento in cui
scriviamo queste note. Ci sarà tempo per pensarsi, così come sarà già tempo di pensare ai
tanti guest e alle tante serate che l’Amnesia saprà proporre nel 2020.

Talento indiscusso, una conoscenza musicale senza eguali, l’instancabile desiderio di
trovare in ogni traccia passata, presente e futura il sound che ancora nessuno ha colto:
queste alcune delle indiscusse caratteristiche di Nina Kraviz, ospite più che speciale
all’Amnesia Milano venerdì 15 novembre 2019.
Il suo desiderio di esplorare inedite frontiere sonore trova un’ennesima dimostrazione
nell’album Nina Kraviz presents MASSEDUCATION Rewind, in uscita il prossimo 13
dicembre sull’etichetta discografica Loma Vista. La Kraviz ha radunato una serie di talenti
che si sono sbizzarriti in venti rielaborazioni dei brani dell’album di St.Vincent, capace lo
scorso febbraio di aggiudicarsi i Grammy Awards: si passa dalla house alla techno, con
alcune divagazioni dubstep. Il tutto all’insegna dell’IDM, acronimo per Intelligent Dance
Music. Un approccio alla materia che la Kraviz non tradisce mai e che l’ha appena portata
a classificarsi al numero 60 nella Top 100 della rivista DJ Mag (37 posizioni in più rispetto
all’anno scorso).
Con la dj e producer siberiana ogni traccia è sempre una sorpresa, ogni suo set la
riprova che un vero deejay deve saper dare al suo pubblico quello che non sa ancora di
volere: venerdì 15 novembre all’Amnesia Milano se ne avrà un’ulteriore e piacevole
conferma.
Venerdì 15 novembre 2019 A.Lab (Amnesia Milano second room) TBA.
Ingresso Amnesia Milano venerdì 15 novembre 2019: prevendite early bird 25€
+ d.d.p. (disponibili sino ad esaurimento); prevendite seconda release 28€ +
d.d.p. (disponibili sino ad esaurimento); prevendite terza release 30€ + d.d.p.
(valide tutta la notte con ingresso privilegiato)
Amnesia Milano
via Gatto angolo Viale Forlanini
infoline 348/7241015
www.amnesiamilano.com

compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here