Dedicati ad Antonino Votto il Premio Nazionale delle Arti Sezione Direzione d’Orchestra e un Convegno: 5 e 6 giugno in Conservatorio.

0
291

Conservatorio di Musica G. Verdi di Milano Mercoledì 5 e giovedì 6 giugno 2019Premio Nazionale delle Arti – Sezione Direzione d’OrchestraAlla memoria di Antonino Votto Mercoledì 5 giugno 2019Convegno internazionale di studi “Antonino Votto” Nel suo indirizzo di saluto al Conservatorio di Milano, in vista della due giorni dedicata ad Antonino Votto, scrive Riccardo Muti: «Il Maestro Antonino Votto è stato un grande Direttore, un grande pianista, un grande Musicista. Come insegnante ha trasmesso la rigorosa lezione di Toscanini: bando ai sentimentalismi esteriori e rispetto del testo musicale.In possesso di una tecnica direttoriale eccezionale, dominava i complessi artistici con una padronanza, un controllo e una serenità stupefacenti.Le sue interpretazioni restano un esempio illuminante per le generazioni future». «Il progetto del Convegno intitolato ad Antonino Votto – dichiara il Direttore Cristina Frosini – nasce all’interno del Conservatorio di Milano, in collaborazione con l’Università degli Studi di Milano, nel momento in cui il Ministero ci ha comunicato l’affidamento della Sezione Direzione d’Orchestra del Premio Nazionale delle Arti 2019.L’idea è stata quella di creare attenzione intorno al Premio non semplicemente intitolando la sezione Direzione d’Orchestra ad Antonino Votto, ma strutturando una giornata intorno alla figura di Votto, alla sua relazione con Toscanini, al suo ruolo di formatore di giovani direttori d’orchestra.Nell’occasione, il Conservatorio ospita anche la cerimonia per il ritorno in sede del frac di Toscanini, dopo una delicata operazione di restauro; frac che proprio il Maestro Muti ha donato allo stesso Conservatorio di Milano». La sezione Direzione d’Orchestra del Premio Nazionale della Arti 2019si articolerà quindi su due giorni, mercoledì 5 e giovedì 6 giugno,sempre come da programma seguente. Premio Nazionale delle Arti 2019Sezione Direzione d’OrchestraAlla memoria di Antonino Votto Mercoledì 5 giugno Biblioteca del Conservatorio di Milanoore 10.00-17.00. Convegno internazionale di studi “Antonino Votto” Sala Verdiore 17.30. Semifinale Sezione Direzione d’Orchestra PNA 2019  Giovedì 6 giugno Sala delle Colonneore 11.00. Cerimonia ufficiale per il ritorno del Frac di Toscanini dopo il restauro Sala Verdiore 14.00. Finale Sezione Direzione d’Orchestra PNA 2019 (I parte)ore 16.30. Coffee breakore 17.30. Finale Sezione Direzione d’Orchestra PNA 2019 (II parte)e cerimonia di proclamazione dei vincitori  Commissione Premio Nazionale delle Arti, Sezione Direzione d’Orchestra:Antonello Allemandi, Marco Guidarini, Vincenzo De Vivo, Ruben Jais, Günter Neuhold  ________________________  Il Convegno internazionale di studi Antonino Vottoavrà luogo mercoledì 5 giugno, come da programma seguente. Mercoledì 5 giugnoSala di Lettura della Biblioteca ore 10.00 Convegno internazionale di studi “Antonino Votto” Comitato scientifico.Daniele Agiman Conservatorio di Musica “G. Verdi” di MilanoGabriele Manca Conservatorio di Musica “G. Verdi” di MilanoClaudio Toscani Università degli studi di Milano ore 10.00. Saluti istituzionali Cristina Frosini Direttore del Conservatorio di MilanoRaffaello Vignali Presidente del Conservatorio di MilanoAlberto Bentoglio Direttore del Dipartimento di Beni Culturali e Ambientali dell’Università degli Studi di MilanoAntonio ed Enrico Cleva Famiglia Antonino Votto I SessioneModera: Claudio Toscani  ore 10.30. Angelo Foletto, L’ultimo direttore italiano moderno nato nell’Ottocentoore 11.00. Marco Capra, Alla luce e all’ombra del modello: Votto e Toscanini ore 11.30. Coffee break ore 11.50. Giovanni Cestino, «I have it in my score privately». I direttori d’orchestra e le loro partiture: un approccio teorico e un metodo analiticoore 12.20. Roberta Mangiacavalli, Segno e gesto, rigore ed essenzialità: alcune riflessioni dall’analisi delle partiture di Antonino Vottoore 12.50. Daniele Agiman, Antonino Votto e la storia della cattedra di direzione d’orchestra presso il Conservatorio “G. Verdi” di Milano ore 13.20. Pausa Pranzo II SessioneModera: Gabriele Manca ore 14.30. Maurizio Ferraris, Titolo in definizioneore 15.00. Oreste Bossini, Antonino Votto negli archivi della Raiore 15.30. Livio Aragona, Il Poliuto alla Scala (1960) ore 16.00. Coffee break ore 16.20. Andrea Estero, Antonino Votto e il disco: una storia italianaore 16.50. Matteo Quattrocchi, Dove finisce il Maestro e inizia l’allievo? Dentro la performance: Toscanini-Votto-Muti ________________________  Convegnoe Sezione Direzione d’Orchestra del Premio Nazionale delle Artia ingresso liberoprevia prenotazione all’indirizzoufficiostampa@consmilano.it

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here