Tomas Maldonado, incontro alla Triennale venerdì 25.

0
890

La Triennale di Milano ricorda Tomás Maldonado con un reading di testi e riflessioni sui temi che hanno contraddistinto la ricerca e la carriera di formatore, filosofo, designer e artista del maestro argentino.
Nel 2009 la Triennale di Milano ha dedicato a Maldonado una mostra, che illustrava, per la prima volta in Italia, la sua poliedrica attività di artista, progettista, teorico del disegno industriale, educatore e studioso della cultura tecnica e della comunicazione.

La commemorazione, curata da Stefano Boeri e Raimonda Riccini, prevede una serie di interventi di intellettuali, docenti e curatori che a partire da importanti libri e pubblicazioni del professore – di cui leggeranno alcuni passi – condivideranno una riflessione sulla visione progettuale e filosofica elaborata da Maldonado.

La progettazione ambientale: lo sguardo lungo
Libri: La speranza progettuale e Cultura, democrazia e ambiente
Lettura di passi e riflessione a cura di Medardo Chiapponi

I fondamenti del design e la formazione
Esercizio dell’Antiprimadonna
Riflessione a cura di Giovanni Anceschi

La tecnologia fra emancipazione e rischio
Libri: Reale e virtuale e Critica della ragione informatica
Lettura di passi a riflessione a cura di Raimonda Riccini

Arte e design
Libro: Arte e artefatti, intervista a cura di Hans Ulrich Obrist
Lettura di passi e riflessione a cura di Giacinto Di Pietrantonio

Convegno Internazionale dell’Industrial Design – Decima Triennale di Milano 1954
Lettura della relazione a cura di Marco Sammicheli

Intellettuali e politica
Libro: Che cos’è un intellettuale? Avventure e disavventure di un ruolo
Lettura di passi e riflessione a cura di Stefano Boeri

In chiusura un intervento di Paola Lanzani, sull’esperienza dedicata agli allestimenti per La Rinascente di Milano.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here