Pesce d’Aprile a Teatro con Cesare Bocci e Tiziana Foschi.

0
433

‘Pesce d’Aprile’ è il racconto di un grande amore: un’esperienza di vita reale, toccante, intima e straordinaria, vissuta da un uomo e da una donna, interpretati da Cesare Bocci e Tiziana Foschi.

Tratto dall’omonimo romanzo autobiografico, scritto da Daniela Spada e Cesare Bocci e edito da Sperling & Kupfer, ‘Pesce D’Aprile’ in meno di un anno ha venduto più di diecimila copie. Da qui l’esperienza che si fa spettacolo: con l’anteprima al Teatro Comunale di Cagli di giovedì 29 novembre e il debutto nazionale al Teatro Lauro Rossi di Macerata di venerdì 30, entrambi sold out, lo spettacolo ha dato il via ufficialmente alla tournée, che andrà avanti fino alla primavera 2019 sotto l’attenta supervisione alla regia di Peppino Mazzotta.

Lo spettacolo torna in scena giovedì 13 dicembre al Teatro Sociale di Nizza Monferrato (Asti), per poi proseguire venerdì 14 dicembre al Cinema Teatro di Arese (Milano) e sabato 15 dicembre al Teatro Fumagalli di Vighizzolo di Cantù (Como).

La settimana successiva, l’ultima tranche di spettacoli del 2018: lunedì 17 dicembre al Teatro Nuovo di Borgomanero (Novara), martedì 18 al Teatro Sociale di Omegna, mercoledì 19 al Teatro Giacosa di Ivrea (Torino) e giovedì 20 al Teatro Sociale Villani di Biella.

Un testo vero, lucido, ironico e commovente, che racconta come anche una brutta malattia può diventare un atto d’amore. Cesare e Daniela, come Cesare Bocci e la sua compagna nella vita reale, mettono a nudo, d’improvviso, tutta la loro fragilità, dimostrando quanto, come per il cristallo, essa si possa trasformare in pregio, grazie ad un pizzico di incoscienza, tanto amore e tantissima voglia di vivere. “È stata una sfida incredibile. Ma con quello che è successo a Daniela ho capito che quando sei nell’acqua alta, ti muovi” dichiara Cesare Bocci, “non potevamo che raccontare questa storia nella maniera in cui l’abbiamo vissuta, cioè ridendo e piangendo allo stesso tempo.”

Tra il riso e il pianto, nel corso della pièce si delinea il profilo di una donna prigioniera di un corpo che smette di obbedirle, e di un uomo, che da compagno di vita diventa bastone, nutrimento, supporto necessario. Ma non solo questo: oltre ai drammi interiori dei due protagonisti, vengono messi in scena tutti gli ostacoli che la disabilità porta con sé nella vita quotidiana, che, troppo scandita dalle regole, perde la sensibilità di cui ogni persona disabile ha bisogno. Ma non mancano i momenti ironici e di leggerezza in questo racconto: una lotta alla riconquista della propria libertà, che ha lo scopo di trasmettere messaggi di positività e forza di volontà, anche di fronte alle sfide più difficili che la vita ci impone.

Grazie anche al coinvolgimento di Anffas Onlus – Associazione di Famiglie con persone con disabilità intellettiva e relazionale, Charity Partner del progetto – ‘Pesce D’Aprile’ si conferma un inno alla vita e un momento di riflessione necessario.

 

“Per me questo ruolo è la ricerca di un nuovo equilibrio… Come donna, come attrice comica, come essere umano. Un equilibrio fisico, emotivo. Il palco come un filo ed io funambolo delicato, confuso e coraggioso” afferma Tiziana Foschi.

 

La drammaturgia è di Cesare Bocci e Tiziana Foschi; supervisione alla regia Peppino Mazzotta; musiche e sonorizzazioni di Massimo Cordovani; costumi di Paola Bonucci; scene Lodovico Gennaro; disegno luci Francesco Vignati; direzione tecnica Vai Con La Sigla; foto e video di scena Cristiano Bibini; produzione esecutiva Arturo Morano; organizzazione generale Tiziana Lo Cascio e Vincenzo Fazio; progetto grafico Daniela Spada; foto Gianluca Sarago’.

 

La Tournée

ANTEPRIMA Giov 29/11 Teatro Comunale – Cagli

Ven 30/11 – sab 1/12 Teatro  Lauro Rossi – Macerata

giov 13/12     Teatro Sociale – Nizza Monferrato (Asti)

ven 14/12      Cinema Teatro  – Arese (Milano)

sab 15/12      Teatro Fumagalli – Vighizzolo di Cantù (Como)

lun 17/12      Teatro Nuovo – Borgomanero (Novara)

mar 18/12     Teatro Sociale – Omegna (Verbano Cusio Ossola)

mer 19/12     Teatro Giacosa – Ivrea (To)

gio 20/12       Teatro Sociale Villani – Biella

ven 11/01       Teatro Nestor – Frosinone

sab 12/01 Teatro dell’Unione – Viterbo

ven 18/01 Auditorium Benedetto XIII – Camerino (Macerata)

sab 19/01 Cine Teatro Durastante – Monte San Giusto (Macerata)

mer 23/01 – giov 24/01    Teatro San Mauro – Lavello (Potenza)

ven 25/01      Teatro SuperCinema – Castellammare Di Stabia (Napoli)

ven 1/02        Teatro Carbonetti – Broni (Pavia)

sab 2/02    Teatro Bellini – Casalbuttano (Cremona)

merc 6/02     Teatro Comunale – Cormons (Gorizia)

ven 8/02 – sab 9/02 – dom 10/02   Teatro Dehon – Bologna

mar 12/02     Teatro di Petriolo – Petriolo (Macerata)

mer 13/02 Teatro degli Avvalorati – Città della Pieve (Perugia)

giov 14/02     Teatro del Sentino – Sassoferrato (Ancona)

ven 15/02      Teatro Pergolesi – Jesi (Ancona)

sab 16/02   Teatro Comunale – Treia (Macerata)

dom 17/02 Teatro Comunale – Pergola (Pesaro e Urbino)

mer 20/02     Teatro S. Carlo – Asola (Mantova)

giov 21/02     Sala Argentia cinema teatro – Gorgonzola (Milano)

ven 22/02 – sab 23/02 – dom 24/02 Teatro Erba – Torino

mar 26 /02 – mer 27/02    Teatro San Giuseppe – Brugherio (Monza Brianza)

giov 28/02     Teatro Zandonai – Rovereto (Trento)

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here