Per scegliere uno spettacolo teatrale bisogna essere un po’ visionari, torna il progetto di MTM.

40

Dopo il successo della prima edizione prosegue per il secondo anno il progetto Visionari Junior di MTM Teatro, rivolto agli studenti dai 16 ai 18 anni.

I Visionari sono una comunità di spettatori chiamata a selezionare alcuni spettacoli da inserire nella stagione teatrale in totale autonomia e indipendenza. La loro peculiarità è non essere professionisti del teatro.

Padre del progetto è Kilowatt Festival, una rassegna di teatro contemporaneo che si svolge a Sansepolcro (Toscana) ogni estate dal 2007: nell’arco di 16 anni il progetto è stato adottato da molte realtà teatrali e festivaliere italiane e straniere, tra le quali Spagna, Francia, Inghilterra, Ungheria, Irlanda, Portogallo.

Manifatture Teatrali Milanesi è l’unica realtà a Milano e Lombardia a vantare, da quattro anni, una comunità di Visionari, che ogni anno seleziona alcuni spettacoli da inserire nella propria stagione teatrale.

Gli spettacoli vengono selezionati a partire dai video che le compagnie teatrali italiane inviano, tra ottobre e dicembre, al bando “L’Italia dei Visionari” sulla piattaforma “Il sonar”.

Il progetto Visionari Junior 2023 vedrà protagonisti gli studenti delle scuole secondarie di secondo grado, con l’obiettivo di stimolare una socialità congelata dalla pandemia, riavvicinare allo spettacolo dal vivo attraverso la scoperta di quanto accade dietro le quinte, riattivare il confronto tra coetanei, valorizzando competenze e talenti e programmando nella stagione 2023-2024 lo spettacolo scelto da loro.

Il progetto Visionari Junior si articola lungo un percorso di 1 anno da gennaio a dicembre 2023, cadenzato da incontri con le classi per la selezione e scelta dello spettacolo da inserire nella stagione 2023-2024.

La visione e la selezione parte da una rosa di 16 spettacoli scelti dalla direzione artistica di MTM Teatro all’interno del Bando “L’Italia dei Visionari”.