Teatro Carcano di Milano

terzo e ultimo appuntamento di CONTROCORRENTE

con Paolo Colombo

Un progetto di Storia e Narrazione

 

Lunedì 17 gennaio 2022 ore 20:30

GLI INTERNATI MILITARI ITALIANI: i soldati che dissero no al nazifascismo

Di Valentina Villa e Paolo Colombo

Con Paolo Colombo

Con i disegni dal vivo di Michele Tranquillini

Nel terzo e ultimo appuntamento di Controcorrente, dopo la serata sul Congo e lo sfruttamento del ‘continente nero’ e quello sulla nascita della disco music e il coming out della comunità gay negli USA degli anni ’70, lo storico Paolo Colombo, coadiuvato dai magici disegni di Michele Tranquillini, getta luce su una pagina poco conosciuta della Resistenza italiana.

Una storia che si dovrebbe conoscere ma che pochi ricordano. Dopo l’armistizio dell’8 settembre 1943, seicentomila soldati italiani vengono fatti prigionieri dagli ex-alleati tedeschi e deportati nei territori del Terzo Reich. Verranno ripetutamente blanditi con l’offerta di tornare in Italia e combattere per la neonata Repubblica Sociale di Mussolini. Ma la quasi totalità di quei nostri compatrioti rifiuteranno sempre, preferendo il lager e il lavoro forzato a un nuovo consenso ai nazi-fascisti.

Perché? Quanto costò loro una tale, ostinata, scelta? Come mai si parla così poco di questa epopea?

Gli IMI – “Internati Militari Italiani”, come verranno chiamati, per non equipararli neppure ai ‘normali’ prigionieri di guerra – racconteranno molto raramente la propria storia, frenati dal pudore per le cose orribili viste e vissute e dalla tiepida accoglienza ricevuta al loro ritorno: una cosa del genere, meglio dimenticarla che ricordarla.

Eppure, mezzo milione di italiani disse con caparbietà ‘no’ – quali che ne furono le molte e diverse ragioni – alle dittature più esecrabili di quel tempo.

Conoscere meglio questa storia avrebbe potuto dare un senso diverso al nostro antifascismo e alla nostra esperienza democratica e repubblicana. Ma non è mai troppo tardi.

PREZZI Posto unico intero € 10,00 | over 65, under 26, gruppi, insegnanti e abbonati € 8,00

PRENOTAZIONI TELEFONICHE 02 55181362 | + 39 02 55181377 (WhatsApp)

VENDITE ONLINE biglietti.teatrocarcano.com | happyticket.it | vivaticket.it

Al Carcano in sicurezza. L’ingresso è consentito esclusivamente agli spettatori muniti di Green Pass da vaccinazione o avvenuta guarigione da Covid-19 (DL 23 dicembre 2021). Negli spazi del teatro è obbligatorio indossare la mascherina FFP2.

TEATRO CARCANO corso di Porta Romana, 63 – 20122 Milano

info@teatrocarcano.com | www.teatrocarcano.com

Funshopping.it crea la tua vetrina gratis per vendere on line - acquista migliaia di prodotti con sconti fino al 70%
compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni