Nautica, presentato Salone Versilia 2018

0
391

In nome del lavoro e dell’eccellenza della cantieristica italiana, che ha nel distretto di Viareggio uno dei suoi cuori pulsanti, si attenua la polemica tra Ucina Confindustria Nautica e Nautica Italiana, l’associazione che raggruppa i principali marchi d’Italia. La polemica c’è ancora sotto traccia, “ma non è nell’interesse di nessuno” ha detto a Milano il presidente, Lamberto Tacoli, presentando il prossimo Versilia Yachting Rendez-Vous (VYR). Voluto nel 2017 dai marchi d’alta gamma in polemica con Ucina, VYR si propone dal 10 al 13 maggio a Viareggio come l'”altro” salone nautico oltre a Genova.
“Crediamo nell’eccellenza del settore ed è giusto che l’Italia si presenti nell’alta gamma in modo appropriato” ha detto l’ad di Fiera Milano, Fabrizio Curci. Il VYR 2018 avrà un +60% di spazi, +40% espositori e punta a +40% di visitatori. “Vogliamo far vedere che il made in Italy nautico è anche un’eccellenza del lavoro – ha detto Tacoli -. Tutti i cantieri saranno aperti.
La nostra sfida non è contro nessuno”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here