L’Aia si è scusata con il Milan per gli errori arbitrali di Marco Serra, che oggi era sotto gli occhi di Andrea Gervasoni, vice-designatore, presente in tribuna a San Siro.

A riportarlo è l’edizione online della Gazzetta dello Sport. Il club rossonero, si legge dalla Rosea, riconosciuta l’assenza di malizia negli errori – pur gravi – del direttore di gara, avrebbe accettato le scuse.