Sustainable Fashion Awards nel segno del Terzo Paradiso di Pistoletto.

    139

    Cittadellarte – Fondazione Pistoletto ha accompagnato CNMI nella nuova edizione dei CNMI Sustainable Fashion Awards – svoltasi il 25 settembre 2022 al Teatro Scala di Milano – per esprimere l’impegno del mondo della moda per una rinnovata ecologia di relazioni e pratiche. Un nuovo stare insieme che si fonda sul patto tra uomo e natura.

    I CNMI Sustainable Fashion Awards 2022 celebrano il Terzo Paradiso come emblema della strada da percorrere verso la sostenibilità della moda.

    La collaborazione tra Camera Nazionale della Moda Italiana e Cittadellarte si rinnova a distanza di 10 anni e conferma l’impegno condiviso nell’ambito della formazione per la moda sostenibile, su cui è fondata l’Accademia Unidee di Cittadellarte con i suoi corsi di laurea triennale e master, in collaborazione con la filiera tessile, con brand globali e le Nazioni Unite.  Camera Nazionale della Moda Italiana ha infatti istituito quattro borse di studio per giovani talenti che desiderano intraprendere un percorso formativo nell’ambito della moda sostenibile, e apprendere tecniche, strumenti e metodologie necessari per affrontare efficacemente le sfide nei tre ambiti della sostenibilità: sociale, ambientale ed economica.

    Le borse di studio di CNMI garantiranno quattro esoneri a copertura totale della quota di partecipazione  ai corsi triennali di Moda Sostenibile dell’Accademia Unidee del Terzo Paradiso.

    Il Terzo Paradiso, simbolo creato da Pistoletto e diffuso come opera d’arte collettiva e impegno alla responsabilità assunto da centinaia di comunità, gruppi e individui nel mondo, è stato scelto come il simbolo dei Sustainable Fashion Awards 2022. Rappresenta la fusione fra il primo e il secondo paradiso: il primo è quello in cui gli esseri umani erano totalmente integrati nella natura, il secondo è il paradiso artificiale, sviluppato dall’intelligenza umana. Il Terzo Paradiso è la terza fase dell’umanità, che si realizza nella connessione equilibrata tra l’artificio e la natura.

    “Se dodici anni fa, quando abbiamo fondato l’iniziativa di Cittadellarte dedicata alla moda sostenibile, ci avessero detto che un giorno non solo la più importante organizzazione federativa della moda avrebbe assegnato ai  brand globali e alle start up socialmente impegnate un premio dedicato alla sostenibilità, non ci avremmo creduto facilmente”.  ha dichiarato Paolo Naldini, Presidente Accademia Unidee e Direttore Cittadellarte – Fondazione Pistoletto. “Il coraggio di CNMI di associarsi all’Ethical Fashion Initiative delle Nazioni Unite e alla Ellen MC Arthur Foundation è un segnale epocale che lascia intravedere il costituirsi delle basi per un capitalismo della rigenerazione, della cura e dell’equità. Per praticare concretamente il riorientamento generale dell’intera filiera ora occorre un gigantesco percorso di apprendimento: le aule di questa nuova rivoluzione industriale sono le stesse imprese, le associazioni di categoria e persino i luoghi in cui compreremo e decideremo i nostri modelli di consumo o di rigenerazione di materie ed energia. Accademia Unidee di Cittadellarte è stato il primo corso di laurea triennale in Europa interamente dedicato alla moda sostenibile. I nostri docenti sono in prima linea nel formare visionari ed esperti sviluppatori nel concreto di una  moda non più dalla parte del problema, ma da quello della soluzione”.

     Il Maestro Pistoletto, con il supporto di Paolo Naldini e Olga Pirazzi (responsabile della piattaforma di CIttadellarte Fashion B.E.S.T. Bio Ethical Sustainable Think-thank), è stato  membro della giuria che ha nominato i vincitori dei CNMI Sustainable Fashion Awards 2002, premi dedicati a personalità e imprese virtuose  della moda italiana e internazionale, che si sono distinte per l’impegno dedicato alla sostenibilità nella sua accezione più articolata, per visione, innovazione, impegno per l’artigianato, riconoscimento delle differenze, economia circolare, diritti umani e giustizia ambientale. Ogni premiato ha ricevuto una riproduzione della Venere degli Stracci realizzata con stampante 3D e personalmente decorata dall’intervento a mano di Michelangelo Pistoletto.

    “Ringrazio il Maestro Michelangelo Pistoletto per averci dato la possibilità di utilizzare due sue opere d’arte per i nostri Sustainable Fashion Awards. Il Terzo Paradiso, che il Maestro che ci ha permesso di assumere come simbolo della manifestazione, e la Venere degli Stracci, miniatura dell’opera riprodotta in 3D in 14 esemplari personalizzati dal Maestro per ognuno dei premi, che presenta un’unione degli opposti in un’inedita armonia generata dall’arte, ma è anche la prima denuncia del problema dei rifiuti tessili generati dall’industria della moda. La collaborazione con Cittadellarte, che prima di noi ha deciso di mettere la sostenibilità ambientale e sociale al centro dell’idea di futuro, è per noi un grande vanto e sancisce una collaborazione profonda per portare avanti insieme una visione per un futuro sostenibile e solidale.” Ha dichiarato Carlo Capasa, Presidente Camera Nazionale della Moda Italiana.

    Link al bando di concorso
    https://bit.ly/3rqW1jc

    Link alla pagina delle borse di studio e delle indennità di frequenza dell’Accademia
    https://bit.ly/3CmSLur

     

    Accademia Unidee è una realtà unica: un’accademia di Belle Arti dove studiare arte e moda per la sostenibilità.

    Accademia Unidee nasce dall’esperienza della Fondazione Pistoletto e dai suoi programmi formativi benchmark internazionale nel campo dell’arte impegnata per la trasformazione della società in senso responsabile. Michelangelo Pistoletto, uno dei più importanti artisti contemporanei, ne è l’ispiratore. Dal suo lavoro hanno preso forma un progetto e una proposta per costruire un futuro sostenibile. Una visione di un possibile equilibrio tra l’artificio e la natura. Il simbolo di Accademia Unidee è il Terzo Paradiso. https://accademiaunidee.it/it/