Milano moda donna, Maison Manuele Canu rispolvera gli anni ’80.

0
8571

La Maison Manuele Canu ha presentato la nuova collezione autunno-inverno 20/21 nel corso di una sfilata della “Milano Fashion Week”. Stampa e buyers hanno potuto apprezzare, in ogni suo dettaglio, una collezione che riprende a pieno l’essenza degli anni ’80, richiamando elementi iconici unici ad una sofisticata eleganza moderna. 

Le nuances pastello vengono accostate alle fantasie e ai colori metallici caratteristici di quegli anni. Tonalità morbide, come l’avorio, si mescolano a paillettes e borchie, in un gioco creato con volumi variegati e pellami ricercati. Un incontro di sensazioni che vogliono ricordare la leggerezza e la libertà di un decennio unico nel suo genere, creando un pot-pourri sospeso tra il tocco rock e quella nota romantica di elementi desueti come le farfalle.

Gli anni 80, conosciuti per i suoi eccessi e stravaganze, raccontano anche un’idea di lusso molto precisa nella quale si riconosce la Maison Manuele Canu si riconosce: materiali pregiati, tessuti unici ed esclusivi che vanno, anche in questa occasione, ad impreziosire e comporre la collezione. E’ proprio negli anni ’80 che la donna conquista ulteriore indipendenza, raggiunge traguardi importanti nel lavoro e nella vita ponendo in auge una femminilità che riesce a identificarsi in una personalità forte e, allo stesso, in uno stile sobrio tipico di una donna in carriera. Il tutto senza perdere di vista l’individualità. 

Una doppia anima che racconta diverse tipologie di donne: uniche, forti, consapevoli che sposano e diventano il DNA stesso della “Maison Manuele Canu”.

www.maisonmanuelecanu.com

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here