Realizza un sito web ecommerce di successo - Kynetic web agency a Salerno e Milano

Triennale Milano presenta la programmazione Education dei prossimi mesi, sempre in dialogo con l’offerta culturale dell’Istituzione: un palinsesto di attività destinate a famiglie e bambini per approfondire e avvicinare i più piccoli ai contenuti del Museo del Design Italiano, alla poetica del fotografo Raymond Depardon e al pensiero di Saul Steinberg. Un calendario che permette di immergersi nell’opera di artisti, fotografi e designer, attraverso esperienze laboratoriali e di visita.

Nei weekend e nei giorni festivi sono previsti laboratori in presenza rivolti a famiglie e bambini, dai 5 ai 10 anni, per avvicinarli al mondo del progetto e ai contenuti delle mostre.

Mostra: Saul Steinberg Milano New York

 

Maschere e ghirigori parlanti
Con il supporto di Comieco – Consorzio Nazionale Recupero e Riciclo degli Imballaggi a base Cellulosica

Sabato 6 novembre, 15.30
Domenica 21 novembre, 15.30
Martedì 7 dicembre, 15.30
Sabato 11 dicembre, 15.30
Domenica 19 dicembre, 15.30

Laboratorio indicato per bambini dai 6 ai 10 anni
Durata: 90’
Prenotazioni: visiteguidate@triennale.org (specificando numero e età dei bambini partecipanti e numero degli adulti accompagnatori)
Costo: 12 euro (bambino), 10 euro (adulto, massimo un adulto per bambino) – incluso biglietto della mostra. Biglietti presso la biglietteria di Triennale Milano

“To do something with nothing” diceva Saul Steinberg. Partendo da questo pensiero verranno realizzate delle maschere sostenibili che lasciano scoperto solo il naso, a partire da carta, cartone e cartoncino di recupero portati da casa. I ghirigori daranno voce e carattere alle maschere, senza l’uso di lettere o parole, per una speciale messa in scena finale.

 

Leporelli architettonici

Sabato 20 novembre, 15.30
Domenica 12 dicembre, 15.30

Laboratorio indicato per bambini dai 6 ai 10 anni
Durata: 90’
Prenotazioni: visiteguidate@triennale.org (specificando numero e età dei bambini partecipanti e numero degli adulti accompagnatori)
Costo: 12 euro (bambino), 10 euro (adulto, massimo un adulto per bambino) – incluso biglietto della mostra. Biglietti presso la biglietteria di Triennale Milano

Dalle finestre delle case in cui ha abitato a Milano o a New York, Saul Steinberg ha osservato molto attentamente le città, la gente che ci vive, le case e i palazzi che le popolano. Il leporello (una lunga striscia di carta piegata a fisarmonica) è il supporto perfetto per disegnarne di nuove, tutte appoggiate a una sola semplice linea orizzontale. Unendo insieme i leporelli i bambini creeranno lo skyline infinito della loro città dei sogni.

 

Mostra: Raymond Depardon La vita moderna

 

Il paesaggio come esperienza

Domenica 7 novembre 15.30
Sabato 4 dicembre 15.30

Laboratorio indicato per bambini dai 6 ai 10 anni
Durata: 90’
Prenotazioni: visiteguidate@triennale.org (specificando numero e età dei bambini partecipanti e numero degli adulti accompagnatori)
Costo: 12 euro (bambino), 10 euro (adulto, massimo un adulto per bambino) – incluso biglietto della mostra. Biglietti presso la biglietteria di Triennale Milano

Con questo laboratorio creativo, i bambini potranno esplorare l’importanza della relazione con l’ambiente, sia rurale che urbano, traendo ispirazione dalle fotografie e dai film del fotografo e cineasta francese Raymond Depardon. Dopo una visita della mostra La vita moderna, che permetterà di scoprire molteplici luoghi attraverso lo sguardo umanista di Raymond Depardon, i bambini sono invitati a creare il loro proprio paesaggio e a raccontarne la storia. Un’attività che stimolerà la creatività, la conoscenza del mondo e la condivisione di esperienze tra i partecipanti.

 

Museo del Design Italiano

 

Un oggetto, brutto

Lunedì 6 dicembre 15.30
Mercoledì 8 dicembre 15.30
Sabato 18 dicembre 15.30

Laboratorio indicato per bambini dai 5 ai 10 anni
Durata: 90’
Prenotazioni: visiteguidate@triennale.org (specificando numero e età dei bambini partecipanti e numero degli adulti accompagnatori)
Costo: 10 euro (bambino), 8,50 euro (adulto, massimo un adulto per bambino) – incluso biglietto della mostra. Biglietti presso la biglietteria di Triennale Milano

Il Museo del Design Italiano è pieno di oggetti speciali, molti di questi colpiscono per i loro colori sgargianti e per le loro forme inusuali. Sono tutti belli? Esistono oggetti belli per tutti? O brutti? Qualcuno ha mai progettato un oggetto brutto? Dopo un confronto di gruppo, a partire dagli oggetti esposti, i bambini proveranno a progettare un nuovo oggetto, brutto. Forse non è detto che bello e brutto siano proprio contrari!

Il Museo del Design Italiano e le mostre

 

Museo del Design Italiano
Collezione permanente

Il Museo del Design Italiano presenta in un allestimento permanente i pezzi più iconici del design italiano, selezionati tra i 1.600 della Collezione di Triennale Milano. Le opere sono accompagnate da approfondimenti sulla storia e il contesto in cui sono state progettate. L’arco cronologico del Museo va dal 1946 al 1981, trent’anni di sperimentazione radicale in cui nuovi materiali, tecniche e codici estetici hanno rivoluzionato la sfera domestica e la società italiana. Da luglio il Museo si presenta in una veste rinnovata, con nuovi percorsi e approfondimenti.

 

Saul Steinberg Milano New York
15 ottobre 2021 – 13 marzo 2022

Un progetto di: Triennale Milano e Electa
A cura di: Italo Lupi e Marco Belpoliti con Francesca Pellicciari
Allestimento: Italo Lupi, Ico Migliore, Mara Servetto con Migliore+Servetto Architects

Saul Steinberg è una figura centrale della cultura del Novecento. Artista e illustratore di fama mondiale, nella sua carriera ha collaborato con i principali periodici statunitensi, tra cui “Life, “Time”, “New Yorker” e “Harper’s Bazaar”.
Il suo stile inconfondibile è stato di ispirazione per tantissimi disegnatori. La mostra accompagna il visitatore nell’universo di segni e disegni di Steinberg e celebra il profondo legame che unisce l’artista alla città di Milano, in cui ha vissuto nel periodo della formazione.

 

Raymond Depardon
La vita moderna

15 ottobre 2021 – 10 aprile 2022

Con la complicità di: Jean-Michel Alberola
Scenografia: Théa Alberola
Nell’ambito del partenariato: Triennale Milano / Fondation Cartier pour l’art contemporain

La vita moderna attraversa l’opera dell’artista, fotografo e regista francese Raymond Depardon. Membro dell’agenzia Magnum, è tra i protagonisti della fotografia contemporanea. L’esposizione, la terza del partenariato tra Triennale Milano e Fondation Cartier, testimonia come la ricerca di Depardon esplori mondi e contesti molto diversi: dalle comunità rurali francesi alle periferie urbane di Glasgow, dalla vita nella New York degli anni Ottanta agli ospedali psichiatrici in alcune città italiane negli anni Settanta. Due film accompagnano le 300 opere fotografiche in mostra.

Funshopping.it crea la tua vetrina gratis per vendere on line - acquista migliaia di prodotti con sconti fino al 70%
compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni