Triennale Estate, gli appuntamenti dal 6 al 12.

0
525
compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni

PROGRAMMA TRIENNALE ESTATE
DAL 6 AL 12 LUGLIO

6 luglio

19:00 Milano Urban Center – Idee per Milano 2020 | Presentazione di SIDE5,
edizione cartacea del magazine “Perimetro”
con Sebastiano Leddi, Attilio Cusani, Marco Curatolo e Marco Menghi
Un talk, moderato da Sebastiano Leddi, per approfondire alcune delle tematiche presenti nella rivista attraverso la presentazione delle storie realizzate da Attilio Cusani, Marco Curatolo e Marco Menghi. In occasione di questo incontro verrà introdotta la call “Tu.” sviluppata insieme a Le Compagnie Malviste per Milano Aiuta. Perimetro è tra i gruppi del Public Program di Milano Urban Center, selezionati attraverso la call Urban Factor, promossa dal Comune di Milano e da Triennale Milano.

20:30 ULTRADIM | Quarantine Scenario
con Alioscia Bisceglia, Gianni Miraglia, Pepsy Romanoff, Davide Giannella e Giacomo Guidi
Talk introduttivo e proiezione dell’opera audiovisiva Quarantine Scenario racconto audiovisivo di Casino Royale e Pepsy Romanoff.
Un brano inedito della band viene fatto girare tra amici e musicisti durante il periodo di isolamento e di lockdown, lo scopo è di raccogliere una testimonianza sonora che resti a memoria di quel momento. Le reinterpretazioni e i brani inediti composti e ispirati alla traccia originale danno vita alla colonna sonora di quello che è un vero e proprio film, concepito e prodotto in parallelo ed in contemporanea dal regista. Questa è la prima proiezione dell’opera completa.

7 luglio

18:00 Presentazione del libro Progetto e racconto. L’architettura e le sue storie di Carlo Olmo
con Carlo Olmo, Stefano Boeri e Elio Franzini
È la storia dell’architettura a contribuire a definire patrimoni, icone, valori che si vorrebbe appartenessero a un’umanità oggi davvero ardua da definire. Quello dello storico dell’architettura è un mestiere che entra nella vita quotidiana dei cittadini, e, insieme, è un mestiere chiamato a definire gli scenari, gli immaginari, le stesse retoriche del mondo in cui viviamo. Un’occasione di una riflessione sulle storie, ma anche di una possibile verifica sul modo in cui poi la storia si scrive, scegliendo quattro esempi, che toccano temi tra i più delicati di questa straordinaria materia.

18:30 e 19:30 FOG vol. 1 | Fuoriluoghi
idea e regia: Claudio Prati, Ariella Vidach / coreografia: Ariella Vidach / con: Sofia Casprini, Giovanni Leone, Arabella Scalisi, Loredana Tarnovschi / produzione: Ariella Vidach AiEP Avventure in Elicottero Prodotti / 2020, FOG Triennale Milano Performing Arts
Il rapporto con il mondo svela ogni giorno nuove distopie. Fuoriluoghi è un intervento coreografico che gioca sul rapporto tra corpo e tecnologia, invitando il pubblico a riflettere sulle proprie percezioni e a osservare gli elementi dissonanti e fuori contesto.

21:00 I sette messaggeri | Dialogo sulle Nuove Parole
con Oscar Farinetti, Alberto De Martini. Gianni Maimeri,
modera Andrea Dusio. Live di Omar Pedrini

Un nuovo alfabeto: l’imprenditore Oscar Farinetti, che ha appena pubblicato Serendipity, 50 storie di successi nati per caso, e il pubblicitario Alberto De Martini, founder di Conic Agency, raccontano quali sono le parole che interpretano incognite e sfide di questo nuovo tempo. Gianni Maimeri racconta come cambia un’azienda di eccellenza italiana. A seguire, live di Omar Pedrini.

8 luglio

18:30 Milano Urban Center – Idee per Milano 2020 | Città Ex Post
Incontro nell’ambito del public program di Milano Urban Center

21.45 Cinema Arianteo
Downton Abbey
di M. Engler, con M. Dockery, M. Smith – GB, 120’

9 luglio

18:30 Cabin Out
con Leonardo Caffo
Thoreau e Unabomber… due forme di vita connesse allo spazio di vita che si erano costruiti: la capanna. Una capanna per mostrare la direzione sbagliata del mondo, una per attaccarla frontalmente. Una lettura di alcuni passaggi dei loro scritti, osservando le loro vite, costruendo una prima parte di un immenso progetto di uscita dalla prassi: il cabin out.

19:00 ULTRADIM | Introducing Black Mad
con Invernomuto, Alessandro Barbieri, Federico Scudeler (La Colonia), Luca Mucci e Fotis Kutsukos
La presentazione di un progetto sulla cultura mediterranea, la sua storia e le sue genti. Il racconto di una piattaforma aperta e gestita da un algoritmo. Uno strumento enciclopedico libero che sappia includere orizzonti musicali e visivi in un’unica sintesi. Uno strumento di cultura condivisa e sperimentazione artistica. Il tutto discusso e argomentato con il pubblico, dal vivo.

21.00 Zelig
con Ippolita Baldini

21.50 Cinema Arianteo
Favolacce
di D. e F. D’Innocenzo, con E. Germano, B. Chichiarelli – Italia, 98’

10 luglio

18:30 The Unveiled Collection
con Paola Antonelli (TBC), Italo Rota e Cristina Morozzi
Paola Antonelli, Senior Curator del Dipartimento di Architettura e Design del Museum of Modern Art di New York e fondatrice e Direttrice del Dipartimento di Ricerca e Sviluppo dello stesso museo, Italo Rota, architetto, e Cristina Morozzi, critica e curatrice, insieme a Joseph Grima, Direttore del Museo del Design Italiano di Triennale Milano, presentano gli oggetti della collezione di Triennale che per loro hanno segnato in modo determinante la storia del design italiano.

18:30 Milano Urban Center – Idee per Milano 2020 | Sex & the City
con Leslie Kern e Carlotta Cossutta, moderano Florencia Andreola e Azzurra Muzzonigro
Incontro nell’ambito del public program di Milano Urban Center. Presentazione del libro Feminist City: Claiming Space in a Man-made World. (evento in lingua inglese)
In Feminist City (Verso Books, 2020), Leslie Kern espone ciò che è nascosto in bella vista: le disuguaglianze sociali costruite nelle nostre città, case e quartieri. Kern offre una visione alternativa della città femminista. Affrontando la paura, la maternità, l’amicizia, l’attivismo e le gioie e i pericoli dell’essere sole, Kern traccia la mappa della città da nuovi punti di vista, definendo un approccio femminista intersezionale alle storie urbane e propone che la città sia forse anche la nostra migliore speranza per modellare un nuovo futuro urbano.

21.45 Cinema Arianteo
Non conosci Papicha

di M. Meddour Gens, con L. Khoudri, S. Boutella – Francia, 105’

11 luglio

21.45 Cinema Arianteo
Jo Jo Rabbit

di T. Waititi, con R. Griffin Davis, T. McKenzie – USA, 108’

12 luglio

21.45 Cinema Arianteo
L’hotel degli amori smarriti

di C. Honoré, con C. Mastroianni, V. Lacoste – Francia, 86’

Informazioni:
Aperti il Museo del Design Italiano e il Giardino di Triennale:
martedì – venerdì ore 17.00 – 21.30
sabato e domenica ore 11.30 – 21.30
(ultimo ingresso alle ore 20.30)

Info biglietteria:
Incontri: ingresso gratuito
Cinema: Biglietto intero 7,50 euro / Biglietto ridotto: 5,50 euro
Abbonamento 10 spettacoli: 39,00 euro
Spettacolo Zelig + proiezione film: 12,00 euro
Concerti: ingresso a pagamento con prenotazione obbligatoria
Ingresso al Giardino Giancarlo De Carlo e al Museo del Design Italiano: gratuito

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here