Realizza un sito web ecommerce di successo - Kynetic web agency a Salerno e Milano

Si terrà sabato 6 novembre, alle ore 11.00, in Via degli Aldobrandini angolo Via dei Rospigliosi a Milano, l’inaugurazione del Progetto Scuole Futuriamo. Disegnando il Domani, promosso da Hines, player a livello globale attivo nel real estate, con il patrocinio del Comune di Milano – Assessorato Educazione e Istruzione, e in collaborazione con la Scuola Primaria Monte Baldo e la Scuola Media Gaetano Negri di Milano, del Municipio 7.

L’evento vedrà gli studenti impegnati nella creazione di un murales attraverso una performance live. Si tratta del primo progetto che punta al coinvolgimento dei più giovani per accrescere la loro consapevolezza su temi determinanti per il loro futuro e quello della città, quali la sostenibilità sociale e ambientale. All’inaugurazione, saranno presenti la dott.ssa Anna Scavuzzo, Vicesindaco e Assessora all’Educazione e Istruzione del Comune di Milano, la dott.ssa Silvia Fossati, Presidente del Municipio 7, il dott. Mario Abbadessa, Senior Managing Director & Country Head di Hines Italy, e la dott.ssa Federica Gambogi, Dirigente Scolastica dell’Istituto Comprensivo San Giuseppe Calasanzio.

Hines crede fortemente che lo sviluppo urbano, il cambiamento della città e la trasformazione del proprio quartiere debbano passare dall’ascolto e dalla partecipazione diretta delle persone che quel luogo lo abitano, primi tra tutti i bambini e i ragazzi che ne sono gli esploratori di oggi e i protagonisti di domani. Per lavorare a stretto contatto con il territorio e innescare un cambiamento sociale positivo, infatti, è necessario attivare una partecipazione responsabile dei giovani al fine di favorire la creazione di un senso comune di appartenenza e di identità tra le persone e l’ambiente circostante, ed aumentare il benessere individuale e della comunità.

Per questo motivo, Hines, investitore e sviluppatore del progetto di rigenerazione urbana dell’area Ex Trotto di San Siro, ha avviato, insieme agli studenti della classe quarta della Scuola Primaria Monte Baldo e della classe seconda della Scuola Media Gaetano Negri, un dialogo sulla transizione ecologica e sociale vista dai loro occhi. Si tratta della prima iniziativa all’interno di un programma che continuerà a crescere nei prossimi mesi, con l’obiettivo di attivare in modo sinergico il territorio in ottica ESG (Environnement, Social e Governance), criteri di riferimento centrali per la strategia di Hines che, anche attraverso i progetti di rigenerazione, si impegna nella realizzazione di un futuro sostenibile per la città di Milano.

Lungo un percorso didattico-laboratoriale svolto in classe, gli studenti, infatti, sono stati guidati da un maestro d’eccezione per la realizzazione di disegni che raccontano la loro interpretazione di valori come inclusione, condivisione, cittadinanza attiva, identità e bellezza degli spazi pubblici. Gli alunni hanno partecipato ad un ciclo di laboratori dove, utilizzando letture, opere d’arte e brani musicali, sono stati stimolati a riflettere e dialogare sulle tante sfaccettature della transizione ambientale e sociale.

Contestualmente, insieme a Blasco Pisapia, soggettista, sceneggiatore e disegnatore di Disney Italia da oltre vent’anni e di Panini Comics, gli studenti si sono avvicinati allo storico e ricco linguaggio del fumetto, ideale per trasformare in espressione artistica contemporanea i loro pensieri.

Queste riflessioni, in formato vignetta, diventeranno parte di una vera e propria mostra pubblica open air lungo i primi 80 metri di parete che delimitano la superficie destinata al futuro progetto di rigenerazione dell’area Ex Trotto. I murales verranno realizzati dagli stessi studenti che, sabato 6 novembre alle ore 11.00 in via degli Aldobrandini, accompagnati dal maestro Blasco, si metteranno in gioco con pennelli e vernici per dare colore alle loro idee.

“Per Hines, questo progetto rappresenta un momento importante di dialogo con la comunità, seguito da un ricco ciclo di iniziative – ha affermato Mario Abbadessa, Senior Managing Director & Country Head di Hines Italy – con l’obiettivo di instaurare con il territorio una collaborazione sinergica e duratura per contribuire al rafforzamento del tessuto urbano in un’ottica virtuosa di sviluppo sostenibile, integrato e inclusivo, nel rispetto di tutti i criteri ESG.”

“Il progetto di rigenerazione urbana dell’area Ex Trotto – ha concluso Mario Abbadessa – mira, infatti, a diventare propulsore di condivisione nel quartiere, in sintonia con la sua storia, diventando modello di sostenibilità ambientale e sociale. Il piano, infatti, prevede anche la realizzazione di un grande parco attrezzato di oltre 45.000 metri quadrati, che coprirà più del 60% dell’area totale, i cui spazi saranno a disposizione per attività rivolte a tutto il quartiere. Inoltre, in linea con gli obiettivi di sostenibilità sociale, il progetto è pensato per migliorare la qualità di vita dell’intera comunità, offrendo servizi a chilometro zero, nell’ottica della città a 15 minuti.”

Funshopping.it crea la tua vetrina gratis per vendere on line - acquista migliaia di prodotti con sconti fino al 70%
compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni