E’ stata  inaugurata Sabato 17 luglio ’21 presso il castello di Fombio (Lo) la Mostra d’Arte Contemporanea “Era Virale”.
La Mostra ideata dal Fotografo brianzolo Biagio Duca espone 15 manichini che raccontano il Covid-19 attraverso l’arte del Bodypainting.
All’inaugurazione hanno partecipato il Sindaco di Fombio Davide Passerini, il noto Dott. Ezio Scarpanti, l’ideatore del progetto Biagio Duca, la curatrice della mostra l’Artista Roxana Placane, l’Artista Sergio Armerares, il Corrispondente giornalistico del Quotidiano “Libertà” di Piacenza, la giornalista  Veronica Scarioni del quotidiano lodigiano “Il Cittadino” di Lodi e il Giornalista Fulvio Lampieri di Rieti di ReteZero Tv.
Presenti gli Artisti Gilberta Bianchin, Ughy Yozakura, Stefania Ferrari, Giovanna Patta, Costy Denis Nikolas, Emanuela Zappa.
Altri Artisti assenti causa partecipazione Mondiali di Bodypainting che si svolgono in questi giorni a Klagenfurt am Wörthersee, Austria.
Nei prossimi giorni verranno registrati documentari ed interviste di reti televisive importanti nazionali ed estere.
Era Virale” vuol rendersi portatore di molteplici messaggi attraverso la bellezza e i colori sottolineando scene e dettagli di valore.
La scelta di utilizzare dei manichini come unici soggetti individua lo stato “freddo” e di
immobilismo da vetrina che ha coinvolto chiunque di noi nell’ultimo anno facendoci vivere l’impossibilità di azioni libere e ormai date per scontate e che sono state soffocate da limitazioni, lockdown, coprifuoco e decreti che ne hanno accentuato questo stato.
I manichini di  “Era Virale”  volutamente rappresentano la Donna da sempre associata artisticamente alla fecondità, alla nascita e la sua conoscenza e vicinanza alla natura.
Le tecniche professionali e la sapiente maestria dell’utilizzo dei colori sarà di forte impatto visivo e capace di rendere gli inermi manichini spettacolari e affascinanti quadri viventi quasi a magnetizzare il visitatore il quale sarà stimolato per ovvie ragioni a intime riflessioni.
Era Virale ha voluto celebrare la rinascita da quei luoghi dove tutto è partito qualche anno fà con l’augurio che presto si possa tornare alla tanto sperata normalità che tutti cerchiamo.
Le prime due giornate di Manifestazione sono state affollate da centinaia di visitatori che hanno apprezzato l’iniziativa ed alcuni di loro hanno proposto offerte per assicurarsi manichini ed opere d’arte presenti nel nella prima tappa.
Era Virale è un progetto NO-Profit e tutte le Opere realizzate verranno messe all’asta e il ricavato verrà donato interamente ad Associazioni ed Enti vicini alle tematiche Covid.
Era Virale sarà presente al Castello di Fombio fino a domenica 8 Agosto ’21 tutti i sabati e le domeniche dalle ore 9.30 alle ore 19.30.
Dal 10 Agosto ’21 sarà possibile visitare la Mostra presso il Museo Mulino Malacrist di Bormio luogo del FAI.
Funshopping.it crea la tua vetrina gratis per vendere on line - acquista migliaia di prodotti con sconti fino al 70%
compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni