Futuro è apprendimento _ La Design Week in BASE.

0
829

Come si impara ad imparare? BASE propone un’indagine sulle forme di trasmissione del sapere, un percorso dis-istruttivo per alleggerirsi da zavorre cognitive, provocare domande, raccogliere esperimenti pratici e rimettere in gioco nuove prospettive.
Per puntare l’attenzione non sul “cosa” ma sul “come”.
BASE chiama a raccolta designer, artisti e pensatori, fra loro diversi e complementari. A fare da guida nel percorso dis-istruttivo, un’installazione aerea a cura di Raumplan. A te, visitatore, trovare il punto di vista da cui indagare le trasformazioni e attivare connessioni inaspettate.

UN-LEARN / RE-LEARN
Le installazioni in mostra

>>> RE_DESIGN and A.I. Guarire i propri progetti con strumenti personali
A cura di Italo Rota con Marco Cadioli, allestimento di Francesca Grassi
Cosa vede un’Intelligenza Artificiale in un oggetto di design? Un’installazione per guardare con diversi il processo di creazione del designer.
>>> CASTELLI IN ARIA. L’Officina dei Giochi
A cura di SUPER Scuola Superiore d’Arte Applicata del Castello Sforzesco
Un atelier in naturale continuità con le botteghe artistiche connaturate alla storia della scuola. Perchè un’officina dei giochi? Perchè ci racconta una trasformazione in atto. Perchè mentre si fa, si impara.
>>> UN-LEARN / RE-LEARN / RE-ACT
Un laboratorio di Unidee – Third Paradise Academy, Installazione a cura di Cittadellarte-Fondazione Pistoletto. Uno spazio-aula dove, simbolicamente e concretamente, trasformare le proteste in occasioni di proporre azioni concrete.
>>> SUPERLOCAL, 0 miles production
A cura di Andrea de Chirico
Un metodo di mappatura e un database aperto di oggetti di uso comune per far produrre ai consumatori oggetti pratici tramite tecniche artigianali, digitali e tradizionali.
>>> RE-DESIGNING MUSIC IDENTITIES. OPEN SOUND SESSION
A cura di Music Innovation Hub
Un esperimento di de-costruzione e ri-costruzione delle identità musicali, un’installazione interattiva grazie alla quale il pubblico potrà divertirsi a mixare suoni antichi di millenni con beat elettronici e basi digitali.

Al tramonto, spazio per far sedimentare le idee e mettersi in discussione con un Public Program di talk e workshop. Con Parasite 2.0, Andrea de Chirico, Marco Giordano, Paolo Naldini e Wacom.

Guarda il programma completo

compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here