Bergamo-Brescia Capitale della Cultura Italiana 2023, ci sarà Mattarella all’inaugurazione.

192
A handout photo made available by the Italian Presidential Press Office shows Italian President, Sergio Mattarella, during his year-end speech to Italians at the Quirinale Palace in Rome, Italy, 31 December 2022. ANSA/ITALIAN PRESIDENTIAL PRESS OFFICE +++ ANSA PROVIDES ACCESS TO THIS HANDOUT PHOTO TO BE USED SOLELY TO ILLUSTRATE NEWS REPORTING OR COMMENTARY ON THE FACTS OR EVENTS DEPICTED IN THIS IMAGE; NO ARCHIVING; NO LICENSING +++

Ci sarà il presidente della Repubblica Sergio Mattarella alla cerimonia istituzionale di inaugurazione di Bergamo- Brescia Capitale della Cultura italiana del 2023 che si terrà il 20 gennaio in contemporanea nelle due città.

Il capo dello Stato sarà al Teatro Grande di Brescia per la cerimonia che inizierà alle 17.

“Ci sarà anche un suo intervento istituzionale – ha confermato il sindaco di Brescia, Emilio Del Bono, nel corso della conferenza stampa di presentazione delle giornate inaugurali -. Credo che il presidente Mattarella segni con la sua presenza l’importanza di questo momento, perché le nostre due città hanno pagato un prezzo di sofferenze molto alto durante la pandemia e ci siamo anche impoveriti a livello umano perchè molte persone non ci sono più, ma quel giorno saranno lì con noi. Se abbiamo retto quei mesi difficili è perché la natura della nostra gente è straordinaria”.

La cerimonia di inaugurazione, che sarà in diretta su Rai3, si terrà in contemporanea nel teatro Grande a Brescia e nel teatro Donizetti a Bergamo, dove ci sarà la presenza del ministro della Cultura Gennaro Sangiuliano, “perché il presidente Mattarella è già stato da poco a Bergamo per l’assemblea nazionale di Anci – ha spiegato il sindaco di Bergamo Giorgio Gori -. Ci saranno interventi istituzionali e momenti musicali a partire dall’esecuzione dell’ inno nazionale nei due teatri”. (ANSA).