Realizza un sito web ecommerce di successo - Kynetic web agency a Salerno e Milano

Non si arresta la caduta del premio RC lordo per il comparto RC Auto, che ad Ottobre 2021 si attesta a 339,1€, con una riduzione dell’1,8% rispetto al mese precedente, raggiungendo per il quarto mese consecutivo un nuovo minimo storico. Il confronto con Ottobre 2020 evidenzia un calo del 14,3%.

È la fotografia scattata dall’Osservatorio Assicurativo Auto e Moto di Novembre 2021 elaborato da Segugio.it, leader nella comparazione assicurativa in Italia, relativa all’andamento a livello nazionale dei prezzi RC (Pag. 3 e 4 dell’Osservatorio).

Tra i fattori che hanno contribuito al calo dei premi RC Auto degli ultimi anni, un ruolo importante lo ha avuto la scatola nera. La scatola nera (o blackbox) è un dispositivo di sicurezza che permette il monitoraggio e la registrazione dei parametri tecnici del mezzo e del comportamento del conducente. Questo sistema ha contribuito a ridurre il premio RC Auto soprattutto laddove la spesa per l’assicurazione risultava particolarmente onerosa. Data la sua efficacia, tra il 2015 e il 2020 ne è aumentata la penetrazione, che è passata, come indicato in Tabella 1, dal 13,8% nel secondo trimestre 2015 al 22% nello stesso periodo del 2020. Nel secondo trimestre 2021 notiamo invece un’inversione di rotta, con una variazione del -5,5% rispetto all’anno precedente.

Osservando lo spaccato regionale, mostrato nella Tabella 2, si nota che il calo ha interessato tutta Italia, ma in particolare le Regioni del Sud e delle Isole, dove la scatola nera è più diffusa. A chiudere la classifica troviamo la Sicilia (-12,3%), il Lazio (-11,7%), la Sardegna (-9,7%) e Calabria e Basilicata (-9,3%). Nelle prime tre posizioni troviamo invece tre Regioni del Nord dove la penetrazione è leggermente aumentata: Veneto è la prima (+3,2%), seguita da Friuli-Venezia-Giulia (+2,4%) e Lombardia (+0,8%). Da menzionare la Campania, Regione dove un’auto su due ha installato la scatola nera, che si posiziona a metà classifica, con un -4,4%, leggermente superiore alla media nazionale del -5,5%.

La spiegazione al calo della penetrazione della scatola nera si trova nell’andamento dei premi RC Auto mostrato in Tabella 3. Il crollo dei prezzi avvenuto nel 2020 e 2021 ha portato ad un livello dei premi che sempre più difficilmente giustifica i costi di acquisto, installazione ed esercizio del dispositivo.

Occorre dunque identificare nuove soluzioni tecnologiche a minor costo che consentano di valutare la sicurezza dei comportamenti di guida dei consumatori per applicare loro prezzi più bassi. Un esempio è dato dall’americana Root Insurance che, grazie ad un’applicazione per smartphone, consente dopo poche settimane di utilizzo di ottenere un preventivo basato prevalentemente sull’effettivo stile di guida del consumatore.

Passando infine al comparto RC Moto, il premio RC lordo registrato ad Ottobre 2021 è di 257€, in aumento del 16% rispetto al mese precedente. I mesi autunnali, caratterizzati da bassa stagionalità e bassi volumi di domanda, sono tipicamente periodi nei quali i prezzi dell’RC Moto salgono. Questo fenomeno è particolarmente evidente quest’anno, dopo lo straordinario calo registrato nel corso del 2020.

Funshopping.it crea la tua vetrina gratis per vendere on line - acquista migliaia di prodotti con sconti fino al 70%
compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni