La Camera di commercio apre la prima di sei giornate dedicate all’innovazione, si parte con la cultura.

142

Si apre un ciclo di sei giornate che la Camera di commercio di Milano Monza Brianza Lodi dedica all’innovazione e ai nuovi modi di fare impresa, nella cornice del rinnovato Palazzo Giureconsulti, luogo di incontro, dialogo, animazione per le community della città impegnate nel rendere Milano sempre più attrattiva, innovativa, internazionale.

Da oggi fino a novembre previsto un calendario di incontri in cui verranno affrontati temi diversi ma tutti in chiave di innovazione e digitalizzazione: dalla cultura al medtech, dal turismo sostenibile alla moda, dalla mobilità al Fintech.

Su ogni tema si alterneranno il Tavolo Giovani della Camera di commercio di Milano Monza Brianza Lodi con la presentazione dei progetti delle startup e “Cantiere Futuro” con un incontro dedicato alla trasformazione tecnologica del fare impresa, a cura del Punto Impresa Digitale PID di Camera di commercio Milano Monza Brianza Lodi, in collaborazione con Wired Italia.

 

Gli appuntamenti di oggi sono dedicati al rapporto tra innovazione, tecnologia e cultura:

Alle ore 16: Tavolo Giovani #FocusOnCulture presenta le soluzioni delle startup innovative online in diretta da Palazzo Giureconsulti. Per partecipare all’evento in presenza o in live streaming, informazioni a questo link:

https://tavologiovani.it/tavoli-di-networking/tavolo-giovani-focusonculture.

Alle ore 18.30 prende il via il “Cantiere Futuro”, con un incontro sul tema “Tecnologia, dispositivi smart in città, ergonomia per le attività”. Intervengono Massimo Temporelli, fisico e storico della tecnologia e Alessandro Bartolini, responsabile smart city di A2A.

Per partecipare e prenotare il proprio posto in sala registrarsi a https://servizionline.milomb.camcom.it/eventi/punto-impresa-digitale-pid/cantiere-futuro-tecnologia-dispositivi-smart-in-citta-ergonomia-per-le-attivita/2931.

L’ingresso è libero fino ad esaurimento posti

Per seguire l’evento in live streaming https://register.gotowebinar.com/register/3699185249000225551

 

“L’innovazione oggi è una delle principali chiavi della competitività per le imprese – ha dichiarato Alvise Biffi, membro di giunta della Camera di commercio di Milano Monza Brianza Lodi –. Per questo la Camera di commercio ha pensato di proporre questo ciclo di incontri dedicati alla trasformazione tecnologica e al nuovo modo di fare impresa anche in settori tradizionali e importanti per il nostro territorio come, per esempio, la cultura o la moda. Quindi al Tavolo Giovani, che offre alle startup un’occasione per dare visibilità ai propri progetti e creare networking con realtà già consolidate, ora si affianca “Cantiere Futuro”, un appuntamento divulgativo a cura del Punto Impresa Digitale, il tutto nella cornice di Palazzo Giureconsulti, uno spazio rinnovato, smart e aperto alla città”.

Le startup che partecipano al Tavolo Giovani #FocusOnCulture: Way, WeShort, Reasoned Art SB, Arti, RnB4Culture, Looking for Art, Open Stage, Aesthetes, Stendhapp, ArtCentrica. Dai virtual tour turistici come quello alla scoperta di Leonardo Da Vinci alla vendita di opere d’arte digitale, dalla piattaforma con i migliori cortometraggi da tutto il mondo a quella che sostiene progetti per il restauro del patrimonio culturale, dalla gestione museale tramite software alla promozione di artisti emergenti under35, dall’intrattenimento urbano tramite totem tecnologici alla creazione di un collegamento tra arte fisica e arte digitale, dalla app che mappa il patrimonio culturale di un territorio sulla base degli interessi dell’utente alle lezioni d’arte interattive.

Alcune delle startup di oggi parteciperanno anche all’iniziativa “Le startup del settore culturale. Come l’innovazione sta cambiando il modo di fare e vivere l’arte”, organizzata da Teatro Menotti e Camera di commercio di Milano Monza Brianza Lodi nell’ambito del festival “Contemporanea 22” dedicato alla creatività giovanile. Giovedì 9 giugno, alle ore 18.00 presso il Teatro Menotti, via Ciro Menotti 11, Milano.

Tavolo Giovani è l’iniziativa della Camera di commercio di Milano Monza Brianza Lodi che mette a disposizione una piattaforma, fisica e virtuale, per dare visibilità alle giovani imprese innovative e per creare occasioni di networking e di confronto, oltre che di apprendimento reciproco e di collaborazione non solo tra le start up, ma anche tra le giovani imprese e realtà già consolidate sul mercato, investitori ed ecosistema.

 

Il ciclo di incontri di “Cantiere Futuro”. Un programma di 6 eventi, in presenza e in live streaming, che si inserisce nell’ampio progetto formativo e divulgativo PID (Punto Impresa Digitale della Camera di commercio di Milano Monza Brianza Lodi) ed organizzato in collaborazione con Wired Italia. È dedicato alle imprese e agli operatori economici del territorio che hanno l’obiettivo di innovare, digitalizzare e velocizzare il loro business. Cantiere Futuro a Palazzo Giureconsulti sarà, quindi, un’occasione dove elaborare gli strumenti e i percorsi di trasformazione che portano al futuro del fare impresa a Milano. In ogni incontro la discussione sarà aperta da un keynote speaker, che metterà a disposizione di “Cantiere Futuro” la propria visione sul tema di giornata. Interverranno anche alcuni panelist dal mondo delle imprese e dell’accademia, che avranno il compito di spiegare come si traducono nella quotidianità tutti gli stimoli che arrivano dall’ecosistema digitale. La discussione sarà aperta anche agli ospiti in platea, in un format dinamico e coinvolgente che si chiuderà con un momento di networking.

 

Startup e imprese dei settori cultura e creatività. Sono 9.221 le imprese attive a Milano, Monza Brianza e Lodi nel 2022 e crescono del 3% in due anni grazie soprattutto alle attività di produzione cinematografica e video (+9,4%), a quelle creative, artistiche e di intrattenimento (+5,9%) e di design (+5,7%). Mentre le startup della cultura e della creatività attive a Milano, Monza Brianza e Lodi sono passate dalle 91 del 2020 alle 121 del 2022. In aumento anche il loro peso sul totale italiano, dal 21% del 2000 al 25% del 2022, una su quattro. È quanto emerge da un’elaborazione dell’ufficio Studi, statistica e programmazione della Camera di commercio di Milano Monza Brianza Lodi su dati registro imprese, aggiornati al 2022.