Innovazione sull’asse Italia-Canada: Milano Serravalle – Milano Tangenziali e iris firmano l’accordo per una nuova tecnologia stradale

Presso la sede del Consolato Canadese in Italia si è tenuta la cerimonia che ha segnato l’inizio di una solida collaborazione e di un accordo tra Milano Serravalle – Milano Tangenziali e iris, una società canadese specializzata nell’applicazione dell’Intelligenza Artificiale (A.I.) al settore delle infrastrutture stradali.

 

Con l’accordo sottoscritto si avvia, dopo un percorso di sperimentazione svolto in collaborazione con l’Università di Catania e che ha vinto un confronto fra diverse tecnologie sia in ambito urbano che autostradale, l’introduzione di un innovativo sistema di monitoraggio dello stato delle pavimentazioni stradali, basato su Machine Learning e Intelligenza Artificiale. Un sistema che prevede l’installazione a bordo del veicolo di una box contenente un dispositivo dotato di fotocamera in grado di realizzare immagini della pavimentazione stradale che, dopo essere state elaborate sono in grado di fornire un elenco di tutte le difettosità del manto stradale nonché la geo localizzazione esatta delle problematiche. In questo modo, sarà possibile utilizzare più risorse per altre esigenze, risolvere più rapidamente i problemi ed essere più efficienti dal punto di vista operativo.

Un progetto decisamente innovativo che deriva dal rafforzamento delle relazioni internazionali intrattenute da Milano Serravalle negli ultimi anni, la cui consacrazione ha coinciso con l’inizio degli ASECAP Days 2024, il più importante incontro tra gli operatori mondiali del settore autostradale.

“È stato un piacere lavorare con Marco Colloredo e con il suo team e affrontare le loro sfide. Siamo sicuri di ciò che iris offre e dell’impatto immediato che ha sui nostri clienti, e questo accordo lo dimostra. È davvero emozionante essere parte del processo di innovazione che sta avvenendo in Canada e portarlo in Italia” afferma Emil Sylvester Ramos, CEO di iris.

“Anzitutto un grazie d’obbligo a tutto il team di Milano Serravalle che ha contribuito a dar vita a questo progetto che ancora una volta conferma la nostra volontà di investire in progetti dalla vocazione fortemente innovativa. Oggi celebriamo con iris questo traguardo, ma la strada da fare è ancora tanta e abbiamo in cantiere molti nuovi progetti, nazionali e internazionali, pronti a nascere” ha dichiarato Pietro Boiardi, Amministratore Delegato di Milano Serravalle Milano Tangenziali S.p.A.

“Un viaggio transoceanico che da Milano arriva a Burlington e che cristallizza la pronunciata attitudine all’innovazione di Milano Serravalle. Molteplici sono le azioni e i progetti ispirati dall’adesione al dettame dell’innovazione. L’accordo di collaborazione con una realtà come iris attesta il consolidamento della nostra visione di un futuro che si configura già concreto, al servizio di un processo migliorativo permanente per l’intera comunità lombarda” sono state invece le parole di Beniamino Lo Presti, Presidente di Milano Serravalle Milano Tangenziali S.p.A.

iris- Know Your Roads. Protect Your Assets. È un’azienda leader nel settore dell’A.I. infratech, specializzata nell’automazione e modernizzazione della manutenzione delle strade e degli asset a livello globale. Fornisce a comuni, stati e concessionari soluzioni innovative per monitorare le condizioni stradali e le carenze degli asset, al fine di migliorare la sicurezza stradale, garantire il rispetto della legislazione e migliorare l’efficienza.

 

Milano Serravalle – Milano Tangenziali S.p.A. è la concessionaria dell’Autostrada A7, da Milano a Serravalle Scrivia, delle tre tangenziali milanesi – A50 Tangenziale Ovest, A51 Tangenziale Est, A52 Tangenziale Nord – della Tangenziale Ovest di Pavia (A54) e del Raccordo autostradale Bereguardo-Pavia (A53). La rete, che si estende per 187 Km, si pone quindi al centro di uno dei principali network autostradali europei.

www.serravalle.it