Immobiliare.it: ottime performance per il residenziale a Milano.

0
106

Ottimo andamento per il mattone italiano e, in particolare, per la città di Milano che si rivela essere il mercato immobiliare residenziale più dinamico di tutta la nostra penisola. A mettere in luce le buone performance sotto il profilo della vendita e dell’acquisto di immobili nel capoluogo lombardo ci ha pensato una recente ricerca curata da Sigest, che si è occupata di monitorare il trend delle compravendite di case in questa città.
Dinamica ben convalidata anche dai dati Istat che, come abbiamo avuto modo di approfondire in una recente news, confermano un grande interesse per il mattone a Milano con cifre in netta salita rispetto al resto d’Italia.

Un residenziale solido e vivace

Secondo i dati dell’Agenzia delle Entrate, riportati in un articolo del Il Sole 24 Ore, l’immobiliare milanese ha registrato una crescita ininterrotta a partire dal terzo trimestre del 2013. Dati confermati appunto dalla ricerca di Sigest che ha preso in considerazione le transazioni nell’arco di tempo che va da giugno 2017 a giugno 2018 entro il confine urbano della Circonvallazione esterna.
Una città sempre più appetibile, che viaggia a una velocità diversa rispetto al resto del nostro paese, ecco come descrivere oggi Milano. Una clientela che punta maggiormente a immobili in zone storiche, ma anche su location di tendenza, ben servite e semplicemente accessibili. Stiamo parlando, ragionando in termini numerici, di un volume di circa 5.500 unità solo quest’anno, di cui l’8% è stato venduto con un residuo del 19%. Sono nate 26 iniziative nuove nel corso del 2018, il cui 73% riguarda progetti che comprendono meno di 50 unità.
I prezzi si posizionano su una media di 10.100 euro al metro quadro per le zone del Centro, valori che si ridimensionano notevolmente (fino a raggiungere i 6.550 euro al mq) man mano che ci si allontana da questa zona.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here