Borsa, giornata in calo, spread calmo.

La targa di piazza degli Affari di Milano in un'immagine d'archivio dell'8 ottobre 2008. ANSA / JENNIFER LORENZINI

Le Borse europee faticano a confermare il tentativo di rimbalzo della vigilia e Milano nei primi scambi conferma la partenza negativa, con l’indice Ftse Mib che scende di un punto percentuale.

In un clima nervoso Amsterdam sale di oltre l’1%, con Francoforte in ribasso dello 0,6%, Parigi e Londra attorno al mezzo punto percentuale.

Con i tagli diversamente annunciati dalla Russia, il gas oscilla violentemente sul mercato del Vecchio continente e sale del 6% a 128 euro al Megawattora, dopo un’impennata nei primi scambi fino a quota 135.

In calo lo spread tra Btp e Bund a 211 punti, con il rendimento del prodotto del Tesoro al 3,75%. Ma questo non basta a Piazza Affari: tra i titoli principali Moncler cede il 3%, Bper e Ferrari due punti e mezzo. In controtendenza Inwit, che sale dello 0,7%. (ANSA).