Milano è Memoria, concerto-teatro venerdì 10 in Conservatorio.

127

IL CONSERVATORIO DI MILANO PER LA SUA CITTÀ

NELL’AMBITO DI MILANO È MEMORIA

Venerdì 10 giugno

Sala Puccini ore 18.45 (e non ore 20.30 come da programma generale)

 

Nuovo appuntamento nell’ambito del cartellone Il Conservatorio di Milano per la sua città, inserito nel progetto del Comune di Milano MILANO È MEMORIA, in occasione della giornata che ricorda l’entrata in guerra dell’Italia: era il 10 giugno 1940.

Il concerto-spettacolo accosta l’esecuzione musicale a un percorso narrativo tra le pietre d’inciampo che incontriamo sul nostro cammino in diverse zone della Città di Milano.

A ogni pietra corrispondono storie e volti di deportati.

A dare loro voce l’attore Rosario Tedesco, accompagnato dalla musica eseguita dagli studenti del Conservatorio di Milano.

Il video del cammino di Rosario Tedesco tra le pietre d’inciampo in Milano, proiettato in Sala Puccini, è sonorizzato dal vivo da Marta Brandolini e Paolo Camporesi.

 

Venerdì 10 giugno

Sala Puccini ore 18.45

 

DUE DENTRO AD UN FOCO

Storie di pietra

Attraversamenti urbani

Progetto narrativo di Rosario Tedesco

Da un’idea di Rossella Tansini

Testo adattamento e regia di Rosario Tedesco

 

Musiche di

Jacobs, Weber, The Klezmatics, Gershwin

 

Jacob Jacobs (1812-1879)

Bei mir bist du shoen

 

Ilse Weber (1903-1944)

Und der regen rinnt

 

The Klezmatics

Ale brider

Ershter vals

 

George Gershwin

(1898-1937)

I got rhythm

 

Marta Brandolini voce

Paolo Camporesi fisarmonica

 

Ingresso all’appuntamento con prenotazione consigliata all’indirizzo permilano@consmilano.it

Obbligo di mascherina ffp2 per la durata del concerto, come da normativa vigente.