pubblicità
Charme home agenzia immobiliare a Milano

Home Cultura Musica Direttamente dal Minnesota il Gustavus Choir sabato 28 in Duomo.

Direttamente dal Minnesota il Gustavus Choir sabato 28 in Duomo.

54
pubblicità

Sabato 28 gennaio 2023, appuntamento nel Duomo di Milano nel segno della grande musica.

Alle ore 16.00, all’interno della Cattedrale, si terrà infatti un intenso concerto del Gustavus Choir, il coro ufficiale del Gustavus Adolphus College, con sede a St. Peter, Minnesota, nel cuore degli Stati Uniti d’America.

La formazione, per l’occasione, sarà diretta dal maestro Brandon Dean; al Grande Organo del Duomo siederà per l’occasione il maestro Chad Winterfeldt.

Il Gustavus Choir esegue musica sacra di tutti i periodi: in questo caso il concerto vede in programma Hymn of Glory di Marco Enrico Bossi per organo, piccole percussioni e alumni choir; Kyrie dalla Missa Regenis di Uģis Prauliņš per coro a cappella; Crucifixus di Antonio Lotti per organo, Ez dut ahaztu dalle Paroles contre l’oubli di Thierry Machuel per coro a cappella e percussioni; Pour out your healing salve and the swallow di Caroline Shaw per coro a cappella; Radiant Bright di Jake Runestad per coro a cappella, in anteprima mondiale; Bar xizam di Abbie Betinis, per coro a cappella con soprano, alto e tenore solista; Wake, Awake for Night is Flying su arrangiamento di F. Melius Christiansen per coro a cappella; KwaMashu – South African Folk Song su arrangiamento di Theodore Cookson per coro, percussioni e alumni choir; Song of Triumph di Dale Grotenhuis per coro a cappella e alumni choir; Notre Pere di Maurice Duruflé per coro a cappella e alumni choir, con introduzione d’organo; Beautiful Savior di F. Melius Christiansen per coro a cappella, soprano o alto (solista) e alumni choir; Praise to the Lord con arrangiamento di F. Melius Christiansen per coro a cappella e alumni choir.

 

Fondato nel 1932, il Gustavus Choir, è il coro di punta di un programma corale attivo e altamente integrato di oltre 250 studenti. Radicato nella sua eredità corale luterana, il Gustavus Choir esegue musica sacra di tutti i periodi storici, ma promuove anche nuove composizioni di musicisti contemporanei. Il coro ha eseguito in prima assoluta nuove opere di compositori di fama internazionale, tra cui Eric Whitacre, Stephen Paulus, Imant Raminsh e Jaakko Mäntyjärvi.

Il concerto, della durata di 60 minuti circa, è a ingresso gratuito dalla facciata del Duomo, con accesso dal varco riservato ai fedeli (portone estremo nord, lato Galleria Vittorio Emanuele) a partire dalle ore 15.30, fino a esaurimento posti.

Il concerto sarà inoltre trasmesso in diretta streaming sul canale YouTube ufficiale del Duomo di Milano Duomo Milano Tv.

 

Un’occasione unica per ascoltare un grande coro della tradizione musicale d’eccellenza dei collegi americani.

Parla con noi
WhatsApp GazzettadiMilano.it
Ciao, per l'invio di comunicati stampa utilizza l'email info@gazzettadimilano.it .
Per informazioni commerciali o altre richieste resta in linea, un nostro consulente sarà presto on line.