ITS & Twin Transition – Nuove competenze per nuove professioni: l’evento ideato da UniCredit e Rete ITS Lombardia per favorire l’incontro tra le Fondazioni ITS e il mondo delle imprese.

266

Si è svolto oggi presso la Tower Hall di UniCredit l’evento: “ITS & Twin Transition – Nuove competenze per nuove professioni”, ideato e organizzato da UniCredit e Rete ITS Lombardia al fine di rendere il più profiquo possibile l’incontro tra le esigenze del mondo delle imprese in termini di personale qualificato e specializzato, con competenze flessibili e trasversali e il sistema lombardo di alta formazione post Diploma, rappresentato dalle Fondazioni ITS

L’evento odierno fa seguito al primo accordo sistemico a livello nazionale, siglato tra una banca e l’Associazione Rete Fondazioni ITS Italia, volto a rispondere alla richiesta delle aziende di personale con formazione terziaria non universitaria e al webinar live, svoltosi lo scorso aprile, dal titolo: Skills for the future, la sfida delle competenze.

Infatti, saranno approfondite le connessioni che il mondo della formazione e quello delle imprese devono porre in essere al fine di assicurare i collegamenti dei percorsi formativi delle Fondazioni della Rete ITS Lombardia con le richieste di profili lavorativi che arrivano di fatto da tutti i comparti produttivi: dal manifatturiero, all’agrifood, al turismo e  che riguardano posizioni quali: Cyber Security Specialist, Digital Transformation Specialist, Mobility manager ed eco designer, tra gli altri. È in questo contesto che si evidenzierà il ruolo che un gruppo bancario può giocare nel favorire l’incontro tra istituzioni formative e imprese.

All’incontro, organizzato da UniCredit e Rete ITS Lombardia, hanno partecipato aziende, scuole e istituzioni che si confronteranno sui principali temi, quali: Come il sistema ITS può contribuire alla transizione ecologica e digitale e La Rete ITS Lombardia: profili competenze e scenari, oltre a ospitare progetti, testimonianze e Case Study.

Daniele Grassucci, Direttore di Skuola.net ha aperto i lavori, subito dopo i saluti introduttivi di: Marco Bortoletti – Regional Manager Lombardia UniCredit, Roberto Sella, Coordinatore Rete ITS Lombardia e Direttore ITS Academy Angelo Rizzoli, Guido Torrielli, Presidente Associazione Rete ITS Italia e Paolo Mora, Direttore Generale Formazione e Lavoro di Regione Lombardia. Gianluigi Viscardi, CEO Cosberg S.p.A. ha fatto un Key note interview. Alessandro Mele e Marina Perego del Comitato di Rete ITS Lombardia e Roberto Sella, Coordinatore Rete ITS Lombardia hanno presentato la Rete ITS Lombardia: profili, competenze e scenari. Sono poi seguite le testimonianze di: Riccardo Tavola, Lenovo Italy Education Business Development Manager e Giuseppe Cannizzo, Account Executive Education Microsoft su: “Case Study Lenovo e Microsoft: Smarter Technology for ITS”; Alessandro Villa, Resp. Commerciale e Marketing AB Legno e Luca Gregori, Impiegato Tecnico AB Legno su: “Case Study AB Legno” e infine ha raccontato la sua esperienza Riccardo Di Carlo (Diplomato ITS Cyber Defense), Security Engineer co. Secure Network Srl. Antonio Calabrò, Presidente Advisory Board Lombardia di UniCredit ha chiuso i lavori.

“In Italia il sistema ITS può crescere solo grazie alle partnership strategiche con il tessuto produttivo nazionale – ha affermato Roberto Sella, Coordinatore Rete ITS Lombardia e Direttore dell’ITS Angelo Rizzoli – a cui affiancare l’esperienza e il supporto finanziario di istituti come Unicredit che ha avuto il merito di credere sin da subito nello sviluppo di questi percorsi. Anche grazie a tale collaborazione sarà più facile interagire con le imprese e avere accesso a quelle informazioni indispensabili per la creazione di percorsi professionalizzanti in linea con le esigenze del mercato. Le sfide che ci poniamo di affrontare sono complesse: la twin transition è un passaggio obbligato che vede impegnate tutte le aziende. ITS vuole essere un catalizzatore in grado di accelerare la transizione, supportando le imprese anche in termini di upskilling e reskilling dei tecnici del futuro. Siamo convinti che la Rete ITS Lombardia, che conta oggi 23 Fondazioni e rappresenta 1/5 del Sistema Nazionale, anche grazie all’aiuto di Unicredit, possa rappresentare in questo senso un modello e un benchmark a livello nazionale. Poche settimane fa è stata inaugurata, presso il Milan Innovation District, una prima sperimentazione di campus multisettoriale ITS ma sono in corso interlocuzioni per il progetto, molto più ambizioso, della realizzazione di un Campus che possa ospitare tutte le Fondazioni ITS che operano nella città di Milano”.

Credo fortemente nella strategicità e nella centralità dell’istruzione e dell’alta formazione post diploma che oggi si intreccia con la richiesta di capitale umano digitale. Ritengo sempre più necessario che ci sia una forte integrazione tra sistema scuola e impresa – ha dichiarato Marco Bortoletti, Regional Manager Lombardia UniCredit. Quattro anni fa, UniCredit ha deciso di essere la prima banca in Italia a siglare un accordo sistemico con l’Associazione Rete Fondazioni ITS Italia e da allora in Lombardia abbiamo: organizzato webinar formativi, fornito supporto consulenziale e finanziario, sia per investimenti strutturali immobiliari e tecnologici, e siglato l’accordo di qualche giorno fa che che punta a rafforzare la collaborazione. C’è una crescente consapevolezza che Il capitale umano in un’impresa è, tra gli asset intangibili, forse quello di maggior valore.  Gli ITS continuano a caratterizzarsi nel panorama dei percorsi formativi non solo per l’alto livello di occupazione dei diplomati (più dell’80% dei diplomati ITS trova un’occupazione entro un anno dal titolo), ma anche per  la coerenza dell’occupazione con il percorso di studi svolto (il 90 % ha trovato impiego in un’area coerente con il corso frequentato) e pertanto il grado di soddisfazione dei diplomati e delle imprese stesse. Rispondendo così alla finalità primaria di assicurare competitività e resilienza alle Imprese nell’ottica di creare competenze flessibili formazione terziaria professionalizzante. Vogliamo essere al fianco di Rete ITS Lombardia anche per lo sviluppo di progetti dedicati sia a nuove strutture che all’intercettazione del mondo giovanile sia post diploma che di recupero dei giovani che non completano i corsi universitari. Ma soprattutto da link fra ITS ed imprese”.

 

Gli Istituti Tecnologici Superiori (da luglio 2022 ITS Academy) sono la prima esperienza italiana di offerta formativa terziaria professionalizzante secondo un sistema consolidato da alcuni anni in altri paesi europei. Gli ITS sono Fondazioni di eccellenza, ad alta specializzazione tecnologica, in stretto raccordo con il sistema produttivo. Nati nel 2010, sono 23 gli ITS presenti sul territorio lombardo (1/5 della presenza nazionale).