Realizza un sito web ecommerce di successo - Kynetic web agency a Salerno e Milano

CNMI (Camera Nazionale della Moda Italiana) e EFI (the Ethical Fashion Initiative – ITC) sono orgogliosi  di lanciare il primo ESG Due Diligence and Reporting Framework per l’industria della moda e di ospitare  il Milan Climate & Fashion Talks, un evento online che si terrà durante la Milano Fashion Week, nel quale  si è discusso il rapporto tra moda e crisi climatica in vista del COP26.

ESG Due Diligence and Reporting Framework Launch (3-3:30pm) CNMI e Ethical Fashion Initiative  lanciano il primo ESG Due Diligence and Reporting Framework per l’industria della moda che permette  ai protagonisti del settore l’accesso a un sistema di sostenibilità lungo le catene di fornitura, attraverso  processi di due diligence volti a individuare, eliminare e mitigare i rischi ESG.

Lo sviluppo del tool è stato  possibile anche grazie all’importante contributo del Tavolo Sostenibilità di CNMI.

Milan Climate & Fashion Talk (3:30-4:30pm) La crisi climatica è purtroppo ora più che mai un argomento  al centro dell’attualità e CNMI ha deciso di organizzare Milan Climate & Fashion Talks proprio durante  la Milano Fashion Week. CNMI, capofila sulla sostenibilità fin dal 2011, è orgogliosa di lavorare insieme  a Ethical Fashion Initiative (EFI) dell’International Trade Centre, agenzia associata delle Nazioni Unite  e del World Trade Organization e che detiene il segretaria to della UN Alliance for Sustainable Fashion  – un gruppo di agenzie delle Nazioni Unite delle organizzazioni associate, il cui compito è assicurare  che la moda contribuisca a raggiungere obiettivi di sviluppo sostenibile.

Per questo speciale fashion talk, tre membri della UN Alliance, specializzanti in sostenibilità ambientale, sono stati invitati a un  panel moderato dalla giornalista di sostenibilità e attivista Clare Press: United Nations Framework  Convention on Climate Change (UNFCCC), United Nations Environment Programme (UNEP) e United  Nations Economic Commission for Europe (UNECE).

Pre-COP26 Il prossimo ottobre si terrà a Glasgow l’evento UN Framework Convention on Climate  Change COP26 a cui parteciperanno personalità di spicco della politica che avranno il compito di  accelerare l’impegno per raggiungere gli obiettivi siglati nell’accordo di Parigi. Milano ospiterà la riunione  preparatoria, Pre-COP26, durante la Milano Fashion Week al fine di creare un palcoscenico il più visibile  possibile sul rapporto tra industria della moda e crisi climatica, dando voce a prestigiosi relatori delle  istituzioni coinvolte. I risultati che emergeranno dal Milan Climate and Fashion Talk saranno utili al  Governo Italiano in vista del COP26.

Industria della Moda e Sostenibilità: Secondo il programma per l’ambiente delle Nazioni Unite, la Moda  è responsabile del 10% delle emissioni dei gas serra, consuma 93 miliardi di metri cubi di acqua e  scarica ogni anno negli oceani l’equivalente di 50 milioni di bottiglie di plastica in microplastiche. Senza  importanti cambiamenti ai modelli di produzione e consumo, i costi sociali e ambientali del settore  continueranno ad aumentare, ostacolando i progressi sugli obiettivi di sviluppo sostenibile, Sustainable  Development Goals 12 (Azione per il clima) e 13 (Consumo e produzione responsabili).

L’impegno di CNMI per la sostenibilità – Sin dal 2011 CNMI è impegnata nel campo della sostenibilità.

Nel 2012 ha lanciato il Manifesto per la Sostenibilità, promuovendo inoltre, durante gli anni, tavoli di  lavoro e attività di formazione per le aziende. È inoltre attiva nel campo dell’informazione, aggiornando  costantemente i propri membri con notizie di settore e dati aggiornati. Milan Climate & Fashion Talks si  inserisce in questo programma.

Milan Climate & Fashion Talks, Programma:
Introduzione della moderatrice, Ms Clare Press, Sustainability Journalist, Australia
Saluti di apertura, Mr Carlo Capasa, Presidente, Camera della Moda, Italy
Tavola rotonda e Q&A, con la partecipazione di:
Ms Lindita Xhaferi-Salihu, UNFCCC, sull’importanza dell’impatto della moda sul clima e il suo futuro
Ms Bettina Heller, UNEP, su clima, impatto e circolarità
Ms Paola Deda, UNECE, su materiali e cambiamento climatico
Messaggio di chiusura per il Pre-COP26, Mr Simone Cipriani, EFI/ITC & UN Alliance

Funshopping.it crea la tua vetrina gratis per vendere on line - acquista migliaia di prodotti con sconti fino al 70%
compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni