A Milano Apple Store si ispira a piazza

    4125
    An interior view of the new Apple Store in Liberty Square in Milan, northern Italy, 24 July 2018. The store will open to the public on 26 July. ANSA / MATTEO BAZZI

    Si ispira alle classiche piazze italiane il flagship store aperto da Apple a Milano, in piazza Liberty, a due passi dal Duomo. Lo spazio, che aprirà ufficialmente giovedì al pubblico, non è solo un negozio ma un luogo di incontro, con una scalinata esterna che farà da anfiteatro per gli eventi, e una grande vetrata con una fontana.
    Il progetto è dello studio dell’archistar Norman Foster. “E’ la migliore espressione della nuova visione degli store Apple – ha spiegato Giuseppe Caropreso, market director Apple Southern Europe, parlando della nuova visione della società nel corso dell’anteprima per la stampa -. Abbiamo voluto recuperare il ruolo sociale che aveva la piazza in passato. Si tratta del 17esimo negozio nel nostro Paese, mentre sono 112 quelli in Europa e 500 in 21 Paesi del mondo. La piazza sarà animata, a partire da giovedì, con concerti, mentre lo store ospiterà le sessioni gratuite di arte e fotografia Today at Apple.