Borsa, Milano parte bene poi riduce rialzo.

0
513
La Borsa di Milano. ANSA / Massimo Lapenda
Funshopping.it crea la tua vetrina gratis per vendere on line - acquista migliaia di prodotti con sconti fino al 70%

Piazza Affari dimezza il rialzo segnato in apertura e guadagna lo 0,42% a 24.812 punti, frenata da Terna (-3,15% a 6,21 euro) mentre corre Cnh (+2,72% a 13,6 euro), in attesa di novità sul fronte delle trattative con la cinese Faw per la cessione di Iveco. Lo spread tra Btp e Bund tedeschi si mantiene poco sopra il livello segnato in apertura (96,3 punti), con il rendimento in rialzo di 2,2 punti allo 0,651%, mentre il greggio Wti sale dell’1,11% a 52,29 dollari al barile.

Poco mossi i bancari Intesa (-0,04%), Banco Bpm e Bper (+0,16% entrambe), più brillanti Unicredit (+0,92%) ed Mps (+1,77%), scivola invece Creval (-1,13%), appesantita dalle polemiche tra i soci sull’Opa di Credit Agricole. In luce Leonardo (+2,99%), Enel (+2,7%), Pirelli (+2,36%), bene Unipol (+1,58%), più caute Stellantis (+1,08%), A2a (+1,07%) e Saipem (+0,64%), mentre Eni (-0,28%) e Tenaris (-0,35%) si muovono in territorio negativo. Sprint di Autogrill (+3,15%), fiacca Atlantia (-0,44%). (ANSA).

compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here