Realizza un sito web ecommerce di successo - Kynetic web agency a Salerno e Milano

Sorgerà anche a Crema presso l’area verde di Via Pandino il “Bosco del tempo”, progetto ideato dall’Associazione Comuni Virtuosi che ha visto la luce per la prima volta a Colorno (PR), nel corso del 2019.

Il progetto, voluto dall’Amministrazione comunale guidata dalla sindaca Stefania Bonaldi, sarà realizzato entro la fine dell’anno. “Lo abbiamo chiamato il Bosco del Tempo e della Memoria, per ricordare anche qui come stiamo facendo a Bergamo, tutte le vittime del Covid e, al contempo, far germogliare un luogo di comunità e condivisione”, spiega Marco Boschini, coordinatore dell’Associazione Comuni Virtuosi e ideatore del progetto. “La raccolta fondi servirà proprio a questo: a finanziare tutte le iniziative culturali, sociali, sportive e ricreative che abbiamo intenzione di realizzare al bosco, con il coinvolgimento diretto delle associazioni e delle realtà del territorio”.

L’intervento è stato progettato dall’architetto Paola Cavallini e dall’agronomo Roberto Reggiani e verrà inaugurato con una cerimonia ufficiale nei primi mesi del 2022. Il progetto prevede la piantumazione complessiva di 77 alberi e 8 piante rampicanti: un corpo centrale di alberi da frutta circondato da alberi e arbusti.

Vicino alla pergola – realizzata per ospitare un’aula didattica a cielo aperto e che sarà il luogo di incontro – sarà piantato un ciliegio, l’albero della memoria in ricordo delle tante vittime di Covid-19 che hanno colpito la comunità di Crema.

È prevista anche la realizzazione di un camminamento interno che consentirà di raggiungere la pergola, realizzata in legno di castagno e che servirà anche da sostegno ai rampicanti (viti e rose) che ombreggeranno l’area di sosta.

Ci immaginiamo un luogo di comunità”, continua Marco Boschini, “un parco multifunzionale che si anima giorno per giorno di tante persone che lì potranno concentrare parte delle proprie attività all’aria aperta. Piantiamo alberi perché fa bene all’aria che respiriamo e rende più bello il contesto in cui viviamo. Ma li piantiamo anche per prendercene cura, vederli crescere nel tempo”.

Piantare alberi significa che la vita va avanti”, commenta la sindaca Stefania Bonaldi. “Questo sarà un luogo del ricordo e della vita: sarà un bosco della musica, dell’arte, della cultura, degli incontri. Facciamo così la nostra parte per rispondere all’appello che viene dalle nuove generazioni, che è quello di leggere tutti questi ambiti della società con la lente del contrasto al cambiamento climatico”.

La campagna di crowdfunding lanciata su Produzioni dal Basso – prima piattaforma italiana di crowdfunding e social innovation – prevede la possibilità di adottare uno o più alberi: a fine progetto verrà installata una bacheca in cui compariranno i nomi delle persone a cui l’albero è dedicato. Il progetto è interamente finanziato dal Comune di Crema. Le donazioni raccolte serviranno invece a finanziare le attività ricreative, didattiche, sportive e culturali che programmeremo nel corso del 2022 e oltre, anche mettendo a disposizione il Bosco alle scuole e alle associazioni del territorio, al fine di ospitare piccole iniziative adatte ad un contesto come il “Bosco del tempo”.

Sono in programma diverse iniziative tra le quali:

– cinema all’aperto;

– letture animate per bambini e famiglie;

– giochi di squadra e attività ludiche;

– yoga e corsi per il benessere della persona;

– musica all’aperto;

– educazione ambientale per le scuole…

Tutti i donatori riceveranno periodicamente il calendario degli appuntamenti, le iniziative saranno aperte a tutte e tutti con ingresso gratuito.

Per maggiori informazione e per aderire alla campagna: https://www.produzionidalbasso.com/project/bosco-del-tempo-e-della-memoria/

Funshopping.it crea la tua vetrina gratis per vendere on line - acquista migliaia di prodotti con sconti fino al 70%
compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni