Scuola, incontro su alunni plusdodati ad Arese.

0
2121

Il 23 gennaio si è tenuto, presso l’Auditorium Aldo Moro di Arese, il Convegno Divulgativo “Gli alunni plusdotati e la scuola: individuarli e includerli”.

Il Convegno è stato fortemente voluto dall’Istituto Comprensivo “Europa Unita” di Arese (Mi), nella persona del Dirigente Scolastico Dott.ssa Maria Teresa Tiana, con l’organizzazione della Dott.ssa Ilaria Basile, referente area inclusione e componente commissione formazione.  La Dirigente Tiana ha aperto i lavori, delineando le motivazioni sottostanti alla scelta di porre l’attenzione su un tema di così grande attualità. La scuola deve aprire le porte ai Bisogni Educativi di tutti, pertanto è doveroso promuovere contesti educativi di crescita anche degli alunni ad alto potenziale cognitivo.

Il Convegno, firmato Step Net Onlus Nazionale (Rete per il Supporto e lo Sviluppo del Talento, delle Emozioni e del Potenziale), ha potuto  vantare la partecipazione, in qualità di relatrici, della Dott.ssa Viviana Castelli, Presidente Step Net Onlus Nazionale e della Dott.ssa Mariasole Zurleni, Responsabile Front Office Scuola Step Net Onlus Nazionale.

L’intervento della Dott.ssa Castelli si è caratterizzato non solo per i contenuti teorici e un excursus

sugli strumenti per l’individuazione degli alunni ad alto potenziale cognitivo, ma anche sulle modalità di gestione di tali alunni, con una forte attenzione all’ambiente e, quindi, al ruolo del docente. Si è fatto anche riferimento ad esempi e situazioni reali e la Dott.ssa Castelli, come sempre, ha contraddistinto il suo intervento di una forte sensibilità e operando in una modalità proattiva, con un’attenta riflessione sul percorso di crescita di tali bambini che deve tendere al ben – essere, dove via sia un equilibrio tra la parte cognitiva e quella emotiva.

L’intervento della Dott.ssa Zurleni, poi, ha voluto mettere in evidenza la necessità di una rete condivisa tra scuola e famiglia per poter supportare il talento, soffermandosi sulle possibilità di attivare percorsi formativi per docenti, laboratori e momenti di incontro per le famiglie, i bambini e ragazzi plusdotati. Condivisione vuol dire dar vita ad relazione basata su alleanza e fiducia reciproca che si fruttuosa per gli alunni.

La partecipazione all’evento si è rivelata altissima, in quanto la scuola ha voluto aprire la serata a docenti esterni. In particolare un sentito ringraziamento va all’Istituto Comprensivo Don Gnocchi di Arese, nella persona della Dott.ssa Rosanna Caldarulo, che sensibile alla tematica ha provveduto in tempi record a diffondere la comunicazione ai docenti dell’Istituto, nonché i referenti area inclusione degli Istituti Comprensivi Regina Elena di Solaro (Ins. Benzoni Cristina), Futura di Garbagnate Milanese (Ins. Stranieri Patrizia), Rizzoli di Pregnana Milanese (Ins. Campagna Sabatino Francesca).

L’Ins. Basile auspica che tale incontro possa essere la chiave di svolta per attivare percorsi di consapevolezza da parte dei docenti, di studio e ricerca su tali temi e di forme di collaborazione che possano dare origine ad una “comunità di buone pratiche”.

compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here